Secondo uno studio, Android fallisce il doppio di iOS

Android ferito Prima di tutto vorrei dire che questo tipo di studio è inutile se poi noi (oi nostri conoscenti) non sperimentiamo ciò che descrivono. Se siamo scettici, possiamo anche non credere a quello che mostrano i risultati, pensando che ci siano interessi in gioco. Ha spiegato questo, Business Insider postato uno studio condotto da Blanco Technology Group che mostra alcuni dati che devo ammettere che mi hanno sorpreso. Lo studio assicura che i telefoni Android subisce molti più guasti rispetto ai dispositivi iOS, ma con molta differenza.

I dati dello studio Blanco Technology Group provengono dall'utilizzo dei dispositivi effettuato nel primo trimestre 2016, che coincide con i mesi di gennaio, febbraio e marzo. Durante quel periodo di tempo, Android ha avuto un tasso di fallimento del 44%mentre i dispositivi iOS hanno avuto un tasso di fallimento del 25%. Quale marchio Android è quello che subisce il maggior numero di fallimenti? Ebbene, l'intimo nemico di Apple: Samsung.

Sembra importante menzionarlo la percentuale del tasso di guasto di un sistema operativo in questo studio non ha nulla a che fare con il numero di dispositivi sul mercato. Se iOS avesse un tasso di fallimento del 25% con una quota di mercato mondiale inferiore al 15%, sarebbe iOS che fallirebbe molto, molto di più di Android.

Samsung è il marchio Android che fallisce di più

In totale, il i dispositivi che falliscono di più sono i Samsung. Il Galaxy S6 ha un tasso di fallimento del 7%, mentre il Galaxy S5 fallisce al 6% di utilizzo. Con il 6% c'è anche il Lenovo K3 Note, seguito dal Motorola MotoG con il 5% e il Samsung S6 Active con il 4%, quindi Samsung ha 3 dispositivi in ​​questa Top Five. Gli iPhone che hanno fallito di più durante il primo trimestre del 2016 sono stati l'iPhone 6 e l'iPhone 5s, anche se generalmente hanno avuto un tasso di errore inferiore rispetto ai dispositivi Android.

A mio parere, che i telefoni Samsung siano tra i primi a fallire di più è un chiaro segno che Android può fallire di più quanto più il software originale viene modificato. Conosco persone che etichettano direttamente TouchWiz "cancro" (alcuni chiamano il Galaxy Tab "Galaxy Lag"), il livello che Samsung utilizza sui propri dispositivi mobili. È anche importante ricordare che le applicazioni che usiamo di più di solito non sono sviluppate dai creatori di un sistema operativo, quindi eccezionale parte della colpa di questi risultati potrebbe essere degli sviluppatori di applicazioni, non Google o Apple.

Dico già che i tassi di fallimento sembrano molto alti, tanto da farmi rimanere scettico. Cosa ne pensi?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Sur suddetto

    Bene, sono contento di iOS ma ho avuto un MacBook Air da 13 "per due mesi e si è bloccato molte più volte di Windows, per fortuna non era live perché se mi capita dal vivo farò scoppiare il laptop proprio lì.

  2.   Luis D. suddetto

    Mi fa piacere vedere che il dibattito tra i fan di Android e IOS è sempre meno sanguinoso. Sembra che ci sia un riconoscimento dei successi e dei fallimenti di ciascuno dei sistemi. Indubbiamente c'è un'enorme evoluzione verso il meglio da parte di Android e un rallentamento in IOS, tanto che i due sistemi operativi mobili più diffusi oggi non devono invidiare tante cose, e se ce ne sono che invidiano. .. così semplice come copiare.