Apple deve affrontare un'altra causa, questa volta per violazione di brevetto con il 3D Touch

tocco 3D

Apple affronta un nuova domanda. A settembre 2014 e settembre 2015, Apple ha introdotto i display Force Touch e tocco 3D rispettivamente, il primo su Apple Watch e il secondo su iPhone 6s / Plus. Finora, sembra che quasi nessuno avesse sentito parlare di qualcosa di simile, ma non è stato il caso di una società chiamata Immersion, che afferma che Apple ha violato tre dei suoi brevetti.

Il primo dei brevetti che Immersione afferma che Apple ha violato si chiama «Sistema di feedback tattile con effetti memorizzati»Ed è descritto come un software che visualizza anteprime dopo un tocco leggero e azioni dopo una pressione decisa. La descrizione ricorda molto il "Peek & Pop" che Apple ha introdotto lo scorso settembre, giusto? Ma Immersion afferma ancora che Apple ha violato altri due brevetti.

Apple ha fatto causa per 3D Touch, Peek & Pop e taptic engine

Il secondo brevetto che Immersion sostiene sia stato violato dal Cupertino si chiama "Metodo e apparato che fornisce sensazioni tattili«, E l'azienda assicura che Apple ha copiato questo sistema in quello che ha chiamato taptic engine, un nuovo motore che vibra in modo diverso dai vibratori convenzionali e che simula un tocco sul polso o sulle mani.

motore-taptic

Il terzo dei brevetti che Apple avrebbe violato si chiama "Modello di interattività per la condivisione delle risposte su dispositivi mobili«. Apple Watch lo consente inviamo tocchi a un altro utente con l'orologio della mela. Ad esempio, se siamo seduti a un tavolo con amici e vogliamo attirare l'attenzione di un contatto, dobbiamo solo toccarlo dal nostro Apple Watch, non è necessario prenderlo a calci sotto il tavolo.

Victor Viegas, CEO di Immersion, afferma:

Sebbene siamo lieti di vedere che altri nel settore riconoscono il valore dell'aptico e lo adottano nei loro prodotti, è importante per noi proteggere la nostra attività dalla violazione della nostra proprietà intellettuale per preservare l'ecosistema che abbiamo creato e gli investimenti che abbiamo fatto per continuare a far progredire le esperienze tattili. »

Ad essere onesti, leggendo i nomi e le descrizioni dei brevetti, sembra che Apple li abbia effettivamente violati, si dice e non succede nulla. L'immersione richiede un file risarcimento danni, qualcosa che riceverai se il tribunale stabilirà che la suddetta violazione è esistita. Non è, come pensavo all'inizio, che il Force Touch sia come un clic destro sullo schermo del nostro smartphone; Si tratta dell'intero 3D Touch dell'iPhone 6s / Plus: una terza funzione che dipende dalla forza di pressione, dall'avvertimento fisico e, infine, dall'invio dei tocchi da remoto, ma quest'ultimo già sull'Apple Watch.

In ogni caso, dobbiamo ancora attendere la risoluzione del caso. Ed è che se Apple non ha servito per determinare alcuni dei brevetti che sono il prossimo passo nell'evoluzione tecnologica, potremmo considerare che almeno il terzo brevetto, quello dell'invio di tocchi, è anche così. Solo il tempo ci darà la risposta.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.