Apple avrebbe potuto cambiare i moduli da 128 GB per iPhone 6 e iPhone 6 Plus

iphone 6 128 gb

Dopo che sono apparsi problemi che interessano unità molto limitate di iPhone 6 e iPhone 6 Plus da 128 GB, Apple potrebbe dopo aver cambiato i moduli di memoria utilizzato per la produzione del terminale al fine di evitare questi arresti anomali e continui riavvii che alcuni utenti sperimentano.

Mentre i modelli di lancio di iPhone 6 e iPhone 6 Plus da 128 GB utilizzavano moduli TLC NAND (triple-level cell NAND), BusinessKorea ha pubblicato ieri un articolo in cui si leggeva che Apple Farei il salto ai ricordi del tipo MLC NAND (NAND cellulare multilivello).

Apparentemente, i ricordi del tipo TLC NAND lo hanno un problema con il controller prodotto dalla società israeliana Anobit, società acquisita da Apple nel 2011 per ottimizzare le prestazioni della memoria flash sui dispositivi iOS. Da parte sua, le memorie MLC offrono una maggiore velocità di lettura e scrittura dei dati, quindi non sarebbe sorprendente che se questa voce fosse finalmente confermata, vedremo un piccolo aumento delle prestazioni nell'iPhone 6 dotato di memorie MLC NAND.

Se sei uno dei pochi utenti tra gli interessati la prima cosa che devi fare è recarti in un Apple Store per richiedere un sostituzione entro il periodo di garanzia. Media BusinessKorea afferma inoltre che l'arrivo di iOS 8.1.1 risolverà il problema del ciclo di riavvio che colpisce alcuni utenti di iPhone 6 Plus.

Come di solito, Apple non ha commentato Di fronte a questo problema, ad eccezione di un cambio di strategia dell'ultimo minuto, non scopriremo le modifiche che si applicano al tuo prodotto a meno che non sia tramite iFixit o i forum di supporto. Come sempre faremo lo stesso e vi terremo informati su eventuali novità.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

4 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Mr M suddetto

    Questa informazione è molto buona e di più quando mi riguarda direttamente, dal momento che il mio iPhone 6 plus 128GB non smette di dare problemi. Ma la mia domanda è, nel caso in cui questi dati siano reali, da quanto tempo inizierebbero a essere installati questi nuovi ricordi negli iPhone ??. Perché per andare in un negozio di mele e darmi quello che ho, continuerò con gli stessi problemi.

    1.    Nacho suddetto

      Finché il tuo iPhone è in garanzia, hai diritto alla sostituzione durante il periodo di garanzia. Immagino che quando il cambio di memoria si materializzerà, lo scopriremo tramite iFixit. A quel punto faremo sapere a tutti in modo che i veri stakeholder possano chiedere un cambiamento. Saluti!

  2.   Antonio Queij suddetto

    A me succede la stessa cosa. Non lo consiglio, problemi multipli

  3.   mario suddetto

    Ho un i6 da 128 GB e non mi consente di effettuare chiamate, ricevo un errore di chiamata e non sono riuscito a farlo, ho solo ricevuto 🙁