Apple brevetta una batteria flessibile per i futuri dispositivi pieghevoli

iPhone pieghevole

Quando ho letto questa notizia ho ricordato una cosa. Nella corsa alla conquista dello spazio che il americani e russi Decenni fa, gli ingegneri statunitensi hanno progettato una penna con inchiostro a pressione in modo che gli astronauti potessero scrivere senza gravità. I russi hanno appena usato una matita e il problema è stato risolto.

Ora vediamo che Apple ha brevettato una batteria flessibile per alimentare i futuri dispositivi pieghevoli. E penso: non sarebbe abbastanza due batterie, uno su ciascun lato della parte piegata? Comunque lo sapranno.

Apple ha appena registrato un nuovo brevetto un po 'curioso. È il brevetto statunitense n. 10.637.017 intitolato «Struttura della batteria flessibile«. In esso, viene spiegato che le batterie spesso occupano una notevole quantità di spazio in un dispositivo elettronico portatile. Poiché i dispositivi sono diventati sempre più affamati di energia, è necessario dedicare maggiori quantità di spazio per accogliere lo spazio disponibile per le batterie.

Le varie proposte Apple si concentrano sul funzionamento con entrambe le batterie e sui collegamenti tra di loro. Per esempio, celle di batteria flessibili possono essere arrotolati in cilindri separati e quindi distribuiti attraverso un substrato flessibile, spiega il documento. E aggiunge: "A seconda dell'intervallo tra i cilindri discreti e il diametro di questi cilindri, la batteria risultante può flettersi su un asse".

Gran parte dei dettagli del brevetto diversi metodi di montaggio e distribuzione delle celle della batteria, oltre a spiegare come alleviare le sollecitazioni che ciò provoca nel materiale della batteria stessa.

Tutto ciò non significa che Apple ne lancerà un prossimo IPhone o iPad pieghevole presto. È molto economico brevettare un'idea. Tutte le aziende ne brevettano centinaia che molte volte non diventano realtà, ma per pochissimi soldi si curano in salute e le brevettano per evitare possibili problemi se un giorno vengono fabbricate.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.