Apple ha aiutato il governo degli Stati Uniti a realizzare un iPod "Top Secret"

iPod

Sembra uscito da un film di spionaggio, ma è reale, se crediamo a ciò che ha spiegato un ex ingegnere Apple. Ha raccontato con capelli e segni come lui e un piccolo team di colleghi a Cupertino abbiano aiutato il governo degli Stati Uniti a creare unità di iPod "Molto speciale" e "top secret".

Questo è successo fa 15 anni . È strano pensare che le spie americane abbiano lavorato con Apple a un progetto top secret. Vorrei sapere se oggi Apple collabora anche con la "National Security" americana.

Sembra quello Apple ha collaborato con il governo degli Stati Uniti su un iPod modificato "segreto", come pubblicato dall'ex ingegnere del software Apple David Shayer in  Bocconcini.

Shayer racconta una storia molto interessante del 2005. Dice che il direttore del software Apple iPod gli ha chiesto di "aiutare due ingegneri del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti a costruire un iPod speciale". Gli ingegneri erano infatti operai di Bechtel, una grande compagnia di difesa americana.

Solo quattro persone in Apple erano a conoscenza del progetto in quel momento. Nessuno di loro lavora più in azienda e non c'era traccia di documentazione scritta. Tutte le comunicazioni sono avvenute di persona, niente email, niente documenti.

Il team ha deciso di modificare un iPod per registrare i dati da hardware esterno personalizzato. Il compito era che avrebbe dovuto apparire e funzionare come un normale iPod, e trasportare dati aggiuntivi nascosti registrati sul disco rigido dell'iPod in modo che passasse inosservato.

Il ruolo principale di Shayer nel progetto è stato quello di supervisionare qualsiasi aiuto necessario per il Dipartimento dell'Energia di Apple. Al personale della Bechtel è stato assegnato un ufficio presso la sede centrale di Applee per diversi mesi è stato insegnato loro a navigare e cambiare il sistema operativo dell'iPod che esisteva all'epoca.

Il dispositivo modificato specifico era un iPod di quinta generazione, scelto per il suo involucro di facile apertura e l'ampio disco da 60 GB. È stato anche l'ultimo iPod per il quale Apple non ha firmato digitalmente il sistema operativo, consentendo una più facile modifica del software.

Shayer non ha mai visto personalmente l'hardware aggiuntivo, ma crede che l'iPod sia stato modificato per funzionare come «contatore geiger segreto«. Si ipotizza che un tale dispositivo sarebbe estremamente utile per il Dipartimento dell'Energia quando conduce operazioni segrete per raccogliere prove di radioattività, presumibilmente in paesi stranieri, e quindi essere in grado di passare le informazioni nascoste all'interno dell'iPod.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.