Apple ha già progettato due maschere, una delle quali trasparente

Il sogno di molti utenti potrebbe realizzarsi in un futuro non troppo lontano, perché Apple ha già progettato due maschere appositamente dedicate alla lotta contro la diffusione del COVID-19, uno dei quali è completamente trasparente.

La maschera è diventata un elemento così essenziale nella nostra vita che anche le aziende che non avevano nulla a che fare con questo tipo di dispositivo medico si stanno dedicando alla loro produzione. In questa situazione, si è parlato molto della possibilità che Apple abbia progettato le proprie maschere, risolvendo alcuni problemi come il riconoscimento facciale dell'iPhone. Ebbene, l'azienda ha già due maschere progettate e realizzate: Maschera per il viso e ClearMask, come ci informa Bloomberg.

Il primo, Face Mask, è una maschera riutilizzabile "convenzionale" Può essere lavato fino a cinque volte. Ha un design studiato appositamente in modo che gli occhiali non si appannino e siano tenuti in entrambe le orecchie per mezzo di cinghie regolabili. Il secondo, ClearMask è una maschera completamente trasparente, il primo del suo genere approvato dalla FDA secondo quanto affermato da Apple ai suoi dipendenti. In questo modo, la maschera consentirebbe alle persone con problemi di udito di comunicare leggendo le labbra. Potrebbe anche essere una soluzione per il riconoscimento Face ID.

Al momento entrambe le maschere sono destinate esclusivamente all'uso interno da parte dei lavoratori Apple, sia all'interno delle proprie strutture di Cupertino che nei negozi ufficiali del brand. Le maschere per il viso Apple dovrebbero raggiungere i dipendenti in un paio di settimane, mentre ClearMasks non sa quando saranno disponibili per i propri dipendenti. Non abbiamo inoltre informazioni sull'intenzione di Apple di vendere queste maschere al pubblico in generale. Saresti disposto a comprare una maschera Apple? Quale prezzo saresti disposto a pagare per una maschera trasparente che ti permetta di utilizzare Face ID?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

4 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Aitor suddetto

    Se ricordo bene, la tecnologia Face ID utilizza un proiettore di punti a infrarossi per catturare il volume del corpo. In base a ciò, se utilizziamo una maschera indipendentemente dal fatto che sia trasparente o opaca, il sensore formerà un motivo sulla maschera poiché sebbene sia trasparente per noi, è un corpo che rileverà l'infrarosso, con il quale lo penso non funzionerà, ma correggimi se sbaglio,

  2.   Nuria G. Arnaiz suddetto

    Sì, sarei disponibile e, a seconda del materiale e se è riutilizzabile, potrei parlare di prezzo. Senza molte informazioni, sarei disposto a pagare dai 5 ai 10 euro.

  3.   Patricia Jacob Lopez suddetto

    Se è Apple, il suo costo è restrittivo anche se ha le migliori condizioni

  4.   MANUEL suddetto

    Si spera che abbiano un prezzo ragionevole in proporzione al costo di produzione, che non perché sia ​​un prodotto nuovo e allo stesso tempo necessario per l'attuale situazione mondiale, lo vendono a prezzi troppo alti.