Apple potrebbe "aprire" l'NFC dell'iPhone grazie alla Brexit

Le decisioni politiche, controverse o meno, sono esenti in questo luogo in cui di solito si parla solo di cultura tecnologica, più specificamente di Apple. Tuttavia, tutto cambia quando una decisione politica drastica come la Brexit, la procedura con cui il Regno Unito vuole abbandonare la sua partecipazione politica nell'Unione Europea, influisce direttamente sul modo in cui utilizziamo i nostri iPhone. Apparentemente, la Brexit potrebbe spingere l'apertura dell'NFC dell'iPhone per fornirgli maggiori funzionalità, dal momento che il governo del Regno Unito lo ha richiesto.Arriverà finalmente il giorno in cui potremo utilizzare l'NFC dei nostri dispositivi come e quando vogliamo?

Articolo correlato:
Tutto ciò che devi sapere sulla Apple Card

Almeno questo è quello che ha riferito NFC World The Guardian, che a quanto pare hanno potuto accedere alle informazioni delle potenze politiche del Regno Unito, che hanno fatto appello alla società di Cupertino per facilitare la più che prevedibile dolorosa procedura di uscita dall'Unione Europea. quello che vogliono è che l'iPhone possa essere utilizzato come verificatore e portatore di documenti di identità, cosa che Apple ha precedentemente proposto. Niente che non includa ad esempio il DNIe 3.0, la carta d'identità spagnola che ha la tecnologia NFC, così come i passaporti attuali, quindi l'innovazione non sarebbe troppo impegnativa.

A quanto pare l'azienda di Cupertino ha mostrato interesse per questo "affare" che faciliterebbe l'ingresso e l'uscita dal Regno Unito, cosa abbastanza scomoda se si è viaggiato dall'estero, non me lo voglio nemmeno immaginare nel caso di non essere cittadino dell'Unione Europea. Queste procedure sarebbero semplificate se potessimo dare al nostro iPhone la capacità di identificarci tramite NFC, ma Per la mia onestà, quello che mi interessa di più è che possa essere utilizzato come vettore di carte di trasporto pubblico come quelle della EMT che hanno già NFC, il prossimo passo?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.