Apple progetta la propria antenna 5G per l'iPhone

Dopo molte indiscrezioni sulla tecnologia che Apple utilizzerà per dotare i suoi iPhone di tecnologia 5G, sembra proprio di sì l'azienda finirà per utilizzare il proprio design dell'antenna, principalmente perché non è soddisfatta di ciò che Qualcomm offre loro. Userà il suo chip, ma l'antenna sarà progettata a Cupertino.

La connettività 5G è il futuro. Nonostante il fatto che gli operatori, e in misura minore alcuni produttori, vogliano farci credere che sia già il presente, la realtà è che l'infrastruttura è ancora lontana dall'offrire una reale copertura 5G nella maggior parte delle città (nemmeno nelle aree rurali). I modelli con tecnologia 5G all'interno sono dotati di contagocce, riservato agli smartphone più esclusivi, ea prezzi piuttosto alti.

Apple sembra fare il grande passo quest'anno, con il lancio di iPhone dopo l'estate. E sembra che lo farà combinando la tecnologia di Qualcomm e la propria. Da un lato utilizzerà il chip Qualcomm, ma per quanto riguarda l'antenna utilizzerà un proprio design. La ragione di questa decisione risiede nel design dell'iPhone. Secondo fonti aziendali, l'antenna Qualcomm non si adatterebbe al design che Apple vuole dare al suo prossimo iPhone.

Questa è una vera sfida per Apple, poiché combinare due diverse tecnologie per un elemento così essenziale non è un compito facile. Proprio per questo Apple riserva un design diverso e più spesso nel caso in cui il design dell'antenna fallisca, qualcosa che non si aspettano che accada ma che ammettono di non poter escludere oggi. Inoltre l'azienda vuole dipendere il meno possibile da Qualcomm, non è necessario ricordare il confronto tra le due società che si è concluso con un accordo ma le cui ceneri sono ancora calde.

Questa decisione di combinare diverse tecnologie sarebbe solo per quest'anno 2020. I piani di Apple includono finire per utilizzare i propri chip 5G, motivo per cui hanno acquistato il business dei modem di Intel, ma lo sviluppo di questi chip non arriverà, al più presto, fino al 2021, quindi per ora hai bisogno di Qualcomm se vuoi usare il 5G sul tuo iPhone.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.