Apple smette di firmare iOS 15.0.1

Apple ha smesso di firmare la prima versione pubblica di iOS 15 all'inizio di ottobre. 20 giorni dopo, l'azienda di Cupertino smetti di firmare iOS 15.0.1, il che significa che gli utenti che hanno aggiornato i propri dispositivi a iOS 15.0.2 o iOS 15.1 non possono più eseguire il downgrade a iOS 15.0.1.

iOS 15.0.1 è stato rilasciato agli utenti il ​​1° ottobre per correggere un bug che impediva agli utenti di sbloccare i modelli di iPhone 13 utilizzando il Funzione di sblocco dell'Apple Watch. Ma non è stato l'unico problema affrontato dai primi utenti ad aggiornare a iOS 15.0.

Ha anche risolto un problema che causava la visualizzazione errata dell'app Impostazioni che la memoria del dispositivo era piena. Pochi giorni dopo, Apple ha rilasciato iOS 15.0.2 con ancora più correzioni di bug.

Attualmente, Apple ha testato iOS 15.1 per alcune settimane, una versione che è attualmente è in beta numero 4, versione che aggiungerà la funzione SharePlay e il codec video ProRes per gli utenti di iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max.

iOS 15.1 sarà rilasciato il 25 ottobre, insieme alla versione finale di macOS Monterey, anche se, come confermato da Apple all'inizio di agosto, La funzionalità SharePlay non sarà disponibile fino all'autunno.

Lo stesso vale per la funzione Controllo Universale, una funzionalità che non sarà disponibile nemmeno con il lancio di macOS Monterey.

Le versioni precedenti non possono più essere installate

Tornare alle versioni precedenti di iOS è l'unica soluzione che gli utenti hanno quando, dopo l'aggiornamento, il loro terminale inizia a non funzionare come dovrebbe. Se sei tra questi utenti e non hai effettuato il downgrade in quel momento, l'unica cosa che puoi fare ora è attendi il rilascio di iOS 15.1.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.