Apple studia realizzando l'iPhone in India

India Era chiaro. Se una delle cose che Apple ha imparato in questi mesi che abbiamo avuto una pandemia globale a causa del felice Covid-19 è che devi diversificare la produzione dei tuoi dispositivi. Quando è iniziata la crisi del Coronavirus, le fabbriche in Cina hanno chiuso mentre il resto del mondo osservava con preoccupazione, ancora ignaro di ciò che stava per accadere.

È vero che stanno già operando a pieno regime, ma l'avvertimento era chiaro per l'azienda. Non puoi avere quasi tutta la produzione dei tuoi prodotti in un paese. Quindi, a tempo di record, i vietnamiti hanno messo le batterie e installato il primo impianto per soddisfare la domanda di Apple. Cominciano a produrre AirPods questo mese e il prossimo potrebbe essere un impianto per produce iPhone in India.

Un rapporto pubblicato oggi in Tempi economici assicura che Apple stia valutando la possibilità di cambiare fino a un quinto della produzione di iPhone dalla Cina all'India nei prossimi cinque anni. La maggior parte della produzione sarebbe destinata all'esportazione.

Questo rapporto garantisce che fino a In India potrebbero essere prodotti iPhone per un valore di 40 miliardi di dollari. In questo paese la cifra di vendita di questi cellulari Apple è di 1.500 milioni di dollari, il che significa che la stragrande maggioranza della produzione andrebbe ad altri paesi.

Apple è in trattative con il governo indiano per gettare le basi per la collaborazione. Due attuali produttori di iPhone avrebbero installato questi nuovi impianti di produzione: Wistron e Foxconn. Se ciò accadesse, questi due produttori di iPhone diventerebbero il più grande esportatore in India.

Apple ha già iniziato crea i tuoi AirPods in Vietnam. Oggi abbiamo anche appreso che il produttore di chip della serie A di Apple, TSMC, prevede di produrre tali processori negli Stati Uniti.È chiaro che l'azienda ha capito che deve diversificare la sua produzione in altri paesi al di fuori della Cina.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.