Il nuovo capo di Siri è John Giannandrea, proveniente da Google

Qualche settimana fa, abbiamo annunciato l'ultima firma di Apple, una firma che mEdios non eravamo chiari dove potesse concentrare i suoi sforzi all'interno dell'azienda, ma questo ci ha permesso di farci un'idea tenendo conto delle sue origini visto che era impegnato nel suo precedente lavoro in Google.

Apple ha aggiornato il sito web dove ci mostra chi sono i top manager dell'azienda nei diversi reparti dell'azienda. Da qualche giorno John Gianandrea è entrato a far parte di questo eletto di celebrità Apple e come possiamo leggere nella descrizione, si occuperà di Siri, Core ML e machine learning.

Con l'aggiunta di Giannandrea, Craig Federighi ha tolto uno degli ultimi incarichi affidatigli da Tim Cook, come responsabile di Siri, un assistente che nonostante sia uno dei più veterani del mercato, non è riuscito ad evolversi alla stessa velocità di Cortana, Google Assistant o Alexa di Amazon senza andare oltre.

Giannandrea ha un compito arduo davanti a sé, se vuole trasformare Siri in un elemento che gli utenti iniziano a utilizzare regolarmente e non esclusivamente per impostare un allarme, fare una chiamata, vedere il meteo ... Presumibilmente i primi risultati Possiamo vederlo ultima firma al prossimo WWDC, un evento che Apple utilizza per annunciare come si sono evoluti i sistemi operativi e i servizi che offre oggi.

Giannandrea riporterà direttamente a Tim Cook, saltando così Craig Feredighi, ex capo di Siri, un assistente che sotto la sua responsabilità si è appena evoluto oltre le scorciatoie che Apple ci ha presentato come la principale novità legata a Siri durante il WWDC 2018, durante la conferenza inaugurale.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.