Abbiamo testato lo smart switch Meross compatibile con HomeKit

Abbiamo testato il commutatore a due vie Meross, compatibile con HomeKit, Alexa e Google Assistant, perfetto per dogmatizzare le luci della tua stanza cambiando un singolo interruttore.

Vantaggi di un interruttore intelligente

Quando vogliamo domotica l'illuminazione di una stanza, possiamo ricorrere al cambio delle lampadine, che a volte può essere la soluzione più veloce, ma non la più economica o la più pratica. Una lampadina intelligente ha molti vantaggi, come l'enorme facilità di installazione, che anche un bambino potrebbe fare ad occhi chiusi, ma ha un grosso inconveniente: se qualcuno spegne la lampadina dall'interruttore principale, la domotica è terminata.

Cambiare un interruttore può essere la soluzione perfetta per quasi tutte le occasioni: con un unico accessorio controlli tutte le lampadine ad esso associate, il che può far risparmiare un sacco di soldi, e anche non importa se lo usi dal tuo iPhone, iPad, HomePod o con la mano, la tua domotica continuerà a funzionare perfettamente. È quindi l'ideale quando convivono amanti della domotica e riluttanti ad utilizzare il cellulare o la voce per spegnere una luce.

Commutatore a due vie Meross

Cos'è un interruttore a due vie? È ciò che è comunemente noto come interruttore, cioè quando una luce è controllata da due interruttori contemporaneamente, come accade nella maggior parte delle camere da letto e dei corridoi. Con questo interruttore intelligente di Meross dovrai cambiare solo uno di questi interruttori in modo da poter controllare l'illuminazione in quella stanza utilizzando HomeKit.

Per questo qualcosa di essenziale è che c'è un filo neutro nella tua installazione. Se non c'è, puoi sempre prenderlo da solo dalla casella di registro più vicina, è qualcosa che richiede solo pochi minuti, o lascia che un professionista elettrico lo faccia per te se non ti fidi delle tue capacità. Una volta individuati i cavi (importante per vedere com'erano nello switch originale e utilizzare gli adesivi inclusi nella confezione per identificarli) vengono collegati allo switch Meross ed è possibile avviare il processo di configurazione.

Se hai collegato correttamente i cavi, il LED anteriore inizierà a lampeggiare alternativamente in verde e arancione, in caso contrario, controlla i cavi perché non hai fatto qualcosa di giusto. Se si verifica lo sfarfallio, ora puoi ripararlo sul muro e avviare il processo di installazione con HomeKit. È importante che tu sappia che anche senza configurarlo, senza internet, senza WiFi, puoi sempre usarlo come un interruttore convenzionale.

Lo smart switch Meross ha una connettività WiFi a 2,4 GHz, quindi ha solo bisogno della tua rete WiFi per raggiungere la stanza con un buon segnale, nessun Bluetooth con limiti di portata o altri protocolli che richiedono l'uso di bridge. Collegandolo alla stessa rete WiFi del tuo centro accessori HomeKit (Apple TV o HomePod) tutto sarà pronto per il funzionamento. Per la connessione è possibile utilizzare l'app Meross (link), che fornisce anche una guida all'installazione passo passo in caso di domande, o l'app Home già presente su iOS. È sempre preferibile utilizzare l'app del produttore nel caso in cui siano presenti aggiornamenti del firmware da installare.

L'applicazione Meross può essere migliorata esteticamente. Come spesso accade con le app del produttore di HomeKit, alla fine si finisce per utilizzare Home e Esci dall'app del produttore solo per gli aggiornamenti del firmware che vengono avviati e che ti avvisano a casa ma che devi installarli dall'app del dispositivo.

Prima di parlare delle funzioni di HomeKit, va notato che l'aspetto dell'interruttore è impeccabile. È un interruttore tattile, non ci sono meccanismi fisici, che secondo me è comodo ed esteticamente impeccabile. Il frontale trasparente con lo sfondo bianco gli conferisce un tocco moderno ed elegante, e vediamo solo il led centrale che si accende a luce spenta (ha una modalità notturna per evitarlo se ti dà fastidio, cosa abbastanza complicata perché molto discreta). Si adatta perfettamente alla scatola del tuo interruttore convenzionale e la dimensione è la stessa, quindi non vedrai i possibili segni sul muro che ha lasciato quello vecchio.

HomeKit: Siri, ambienti e automazioni

È compatibile con Alexa, Google Assistant e HomeKit ... ma in questo articolo parleremo solo di HomeKit, perché è quello che uso a casa. Perché aggiungere un interruttore alla piattaforma di automazione domestica di Apple? Perché avrai il controllo vocale da qualsiasi dispositivo Apple per accendere e spegnere le luci e perché avrai accesso a funzioni interessanti come automazioni e ambienti.

Gli ambienti consentono di controllare contemporaneamente gruppi di dispositivi. L'impostazione "Buonanotte" spegne tutte le luci della casa semplicemente dicendo "Buonanotte" a Siri, oppure l'impostazione "Giochi" spegne le luci del soffitto e trasforma le strisce LED in Blu per creare un'illuminazione confortevole per giocare di notte . Le automazioni creano regole che permettono di spegnere le luci quando l'ultima persona esce di casa, oppure di accenderle automaticamente se il sole è tramontato e la prima persona arriva a casa. Nel video vi mostro alcuni esempi di entrambe le funzioni. Per me è senza dubbio più interessante del controllo vocale, sebbene anche questo sia un punto importante.

Opinione dell'editore

Dopo aver utilizzato a lungo HomeKit, non ho dubbi che per controllare le plafoniere di una stanza non c'è niente di meglio che utilizzare un interruttore domotico. Questo interruttore a due vie (a levetta) di Meross è perfetto per questo scopo, aiuta a cambiare solo uno dei due interruttori nella stanza e il suo design è moderno ed elegante. Controllo vocale, automazioni, ambienti ... tutti i vantaggi della domotica a soli 26,34 € su Amazon (link)

Interruttore intelligente a due vie
  • Valutazione dell'editore
  • 4.5 stelle
26
  • 80%

  • disegno
    Editore: 90%
  • Durabilità
    Editore: 90%
  • Rifiniture
    Editore: 90%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 90%

Vantaggi

  • Adatto per interruttori
  • il design moderno ed elegante
  • Compatibilità con HomeKit, Alexa e Google Assistant
  • Hai solo bisogno di cambiare uno dei due interruttori

Svantaggi

  • Cavo neutro necessario

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Jm suddetto

    Bene dopo averlo installato, si scopre che sia l'applicazione Meross che quella Home riconoscono solo i movimenti effettuati con lo smart switch e non registrano nemmeno quelli dell'interruttore manuale, non so se c'è una soluzione a questo problema, grazie e bene articolo