Puoi collegare un iPad con USB-C allo Studio Display, ma solo alcuni modelli

la grande novità dell'evento Apple di ieri pomeriggio è stata senza dubbio la studio mac e il relativo monitor Esposizione da studio. Uno schermo ad alte prestazioni, a cui collegare un iPad con connessione USB-C. Ma sfortunatamente non è compatibile con tutti gli iPad che hanno questa porta.

Di tutti gli iPad che hanno già il connettore USB-C, solo tre sono compatibili con il nuovo Studio Display. Semplicemente per il Velocità di trasmissione di dati che l'iPad può supportare.

Ieri all'evento sono stati presentati alcuni nuovi dispositivi «Performance dei pari" di Apple. E finché non cominceranno a raggiungere utenti che lo hanno già richiesto, dobbiamo limitarci a leggere le caratteristiche che Apple ci dice, né più né meno.

E una di quelle caratteristiche del monitor Studio Display si riferisce agli iPad compatibili con tale schermo e che possono essere collegati tramite un cavo USB-C. Si scopre che non tutti gli iPad dotati di tale connessione saranno in grado di utilizzare Studio Display.

Secondo l'azienda, il nuovo display 5K Studio da 27 pollici è compatibile con una gamma di Mac risalenti ai modelli MacBook Pro del 2016, ma la sua compatibilità con gli iPad è notevolmente limitata al IPad Pro da 11 polliciA IPad Pro da 12,9 pollici (XNUMXa generazione e successive) e il nuovo iPad Air di quinta generazione.

Ciò esclude alcuni modelli di iPad che dispongono di una connessione USB-C, come l'iPad Air di quarta generazione e l'ultimo iPad mini. Il problema è che questi modelli, anche con connessione USB-C, non raggiungono la velocità di trasmissione dati necessaria in detta porta.

problema di velocità di trasmissione

I modelli di iPad Pro che supportano Studio Display sono dotati di USB-C con prestazioni di 10 Gbps (noto anche come USB 2.1 Gen 2), mentre iPad Air e iPad mini 6 di quarta generazione includono una connessione USB-C USB 3.1 Gen 1 di 5 Gbps. Questo standard di connettività supporta un singolo display esterno con una risoluzione fino a 4K a 30 Hz. Qui sta il problema.

Al contrario, il nuovo iPad Air utilizza un connettore USB 3.1 Gen 2, che raddoppia il throughput dei dati rispetto al modello che sostituisce, che corrisponde all'USB 2.1 Gen 2 (10 Gbps) dei modelli compatibili di iPad Pro. Pertanto, questi dispositivi posso sopportare collegamento a uno Studio Display.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.