Gli analisti "prevedono" la fine del boom degli smartphone

Le vendite di smartphone diminuiscono Da diversi mesi i produttori di smartphone segnalano un numero di vendite inferiore rispetto agli anni precedenti. Nel caso di Apple e iPhone, il 2016 è stato il primo anno in cui si è visto come le vendite dello smartphone Apple non abbiano migliorato i record degli anni precedenti, ma questo è qualcosa che stanno soffrendo quasi tutte le aziende. Per questo motivo, mi sono divertito quando ho letto che Gartner "prevede" che il file Il boom degli smartphone volge al termine.

Secondo l'ultimo studio di Gartner, la crescita delle vendite di smartphone scenderà alla metà delle vendite del 2015. Il motivo, secondo la società che ha condotto questo studio, è che tutto Quelli di noi che possono permettersi uno smartphone ne hanno già uno. Il problema sarà ancora maggiore per i telefoni di fascia alta, come l'iPhone, perché i telefoni di fascia media stanno diventando ogni giorno più competitivi. Tra le aziende che beneficeranno maggiormente di questo trend ci sono Huawei e Xiaomi, che vendono alcuni dispositivi quasi a costo.

La bolla dello smartphone è scoppiata?

Un altro problema rispetto a sta già accadendo (ed è per questo che mi diverte questa "analisi futura") e di cui parla anche Gartner è che il la crisi colpisce tutti noi. La cosa più sensata quando l'economia non è con noi è usare un dispositivo fino a quando non smette di funzionare, soprattutto se abbiamo pagato € 800-900 per questo. Quindi, perché quest'anno dovremmo rinnovare un iPhone 6s con fotocamera da 12Mpx, 3D Touch e processore A9?

Gartner incolpa anche i produttori per ciò che sta accadendo perché lo dicono non innovano abbastanza. E, per fare un paio di esempi, il 3D Touch è molto buono, ma non fa quasi nulla che non possiamo fare in nessun altro smartphone perdendo qualche secondo in più, oppure i bordi curvi del Samsung Edge non fanno nulla che potrebbero non includere sui bordi di uno schermo piatto, se lo desiderano.

Gartner crede anche che il prossimo mercato più importante è l'India, qualcosa che sembra chiaro a Tim Cook e al suo team, dal momento che si sono recati nel paese indiano di recente.

In ogni caso, che le vendite di smartphone stiano diminuendo e lo faranno ancora di più è una buona notizia. Ciò costringerà i produttori a cercare di attirare più attenzione su di noi e questo è qualcosa che si ottiene con prodotti innovativi o, in mancanza, abbassando i prezzi dei dispositivi. La mia domanda è: cosa preferireste: dispositivi migliori allo stesso prezzo o aggiornamenti minori a un prezzo inferiore?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.