AnkerWork B600, la webcam più completa sul mercato

AnkerWork B600 è molto più di una semplice webcam perché include, oltre alla fotocamera 2K 30fps, due altoparlanti, quattro microfoni e una barra luminosa a LED dimmerabile.

Le webcam sono diventate indispensabili per la maggior parte al giorno d'oggi. O per fare videoconferenze al lavoro o con amici e familiari, o per fare i nostri streaming Dal vivo, avere una webcam è essenziale sul desktop di quasi tutti e i produttori migliorano i loro modelli con scommesse che vanno oltre le webcam convenzionali, come questa AnkerWork B600 che è molto più di una semplice webcam.

Come fotocamera troviamo una qualità 2K (1440p) fino a 30fps, superiore alla maggior parte delle webcam che troveremo sul mercato. Ma include anche due altoparlanti ai lati, quattro microfoni e una barra LED regolabile in intensità e temperatura, ottenendo risultati raccogli tutto ciò di cui hai bisogno in un unico dispositivo per distinguerti nelle tue videoconferenze.

Caratteristiche

  • Risoluzione immagine 2K (1440p)
  • Illuminazione di controllo manuale e automatica (luminosità e temperatura)
  • 4 microfoni
  • cancellazione del rumore, cancellazione dell'eco
  • Autofocus
  • Miglioramento dell'immagine tramite l'intelligenza artificiale
  • FOV regolabile (65º, 78º, 95º)
  • copertura per la privacy
  • 2 altoparlanti 2W
  • Formato video H.264

La barra video, come AnkerWork chiama il suo B600, è pesante e grande, considerevolmente più grande e più pesante della maggior parte degli altri modelli che conosci. Include anche elementi che nessun'altra webcam ha, quindi la differenza è più che giustificata. La sua costruzione è buona, con la plastica come materiale predominante ma con una finitura metallica che gli conferisce un aspetto premium. Sembra molto solido e nonostante le sue dimensioni ha un design che non ti dispiacerà aggiungere al tuo desktop.

Puoi posizionarlo sopra il monitor, come qualsiasi webcam, ma hai anche la possibilità di utilizzare un treppiede o qualsiasi altro sistema di fissaggio che abbia una vite da 1/4 grazie alla filettatura sulla sua base. La base si adatta a qualsiasi monitor, stretto come un laptop o più spesso, anche con il dorso curvo, come nel mio caso. Tiene molto bene ed è stabile. Puoi inclinarlo e ruotarlo per ottenere la giusta angolazione per concentrarti su di te.

Per collegarlo al tuo computer, ha un cavo da USB-C a USB-C, che si occuperà di trasportare tutte le informazioni su immagini e suoni, ma anche, ed è la prima volta che lo vedo in una fotocamera di questo tipo , necessita di ulteriore alimentazione, suppongo per la barra luminosa a LED. Questa potenza si ottiene tramite un cavo con un alimentatore che va direttamente a una presa, non si collega al tuo computer, quindi utilizzerà solo una delle tue USB-C. Include anche un'ulteriore USB-A per collegare un accessorio aggiuntivo, che sarà come se lo avessi collegato al computer, cosa che non guasta mai.

Il design della fotocamera è studiato in modo tale che la cover stessa, quella che ti dà la tranquillità che nessuno ti guarda quando non lo vuoi, sia quella che ospita la barra di illuminazione a LED, così quando apri la fotocamera, la barra LED si trova appena sopra l'obiettivo per illuminare il tuo viso. Un LED frontale indica se la telecamera è in uso (blu) o se il microfono è attivo o meno (rosso). Infine abbiamo due pulsanti touch laterali per attivare il microfono e la barra LED, e un controllo touch frontale per controllare la luminosità della barra LED.

App AnkerWork

Tutti i controlli manuali a volte tornano utili, ma di solito è più consigliabile utilizzare il mouse per controllare tutte queste funzioni, e per questo abbiamo un'applicazione AnkerWork che possiamo scaricare sia per Windows che per macOS (link). Con questa applicazione possiamo controllare la qualità dell'immagine (risoluzione, FOV, luminosità, nitidezza...) e l'illuminazione (intensità e temperatura).

 

L'app ci offre alcune funzioni automatiche che sfruttano l'intelligenza artificiale per controllarsi. Ad esempio possiamo attivare l'illuminazione automatica, o quella che viene chiamata “Solo-frame”, una modalità immagine in cui la fotocamera ti segue e ti tiene sempre sullo schermo, simile a quello che fa Apple con il suo "Center Stage" in FaceTime. Abbiamo anche alcune funzioni interessanti come "Anti-Flicker" per evitare il fastidioso sfarfallio di alcune luci quando si utilizza la fotocamera.

Immagine, luce e suono

La qualità dell'immagine della fotocamera è buona, anche in situazioni di scarsa illuminazione grazie alla barra LED, che analizzeremo in seguito. Per la prova che potete vedere nel video che accompagna l'articolo, ho utilizzato le stesse condizioni che utilizzo abitualmente nello streaming del nostro podcast su YouTube, che sono appunto condizioni piuttosto sfavorevoli ma danno una buona impressione delle prestazioni della fotocamera.

È vero che ho notato in alcuni momenti delle registrazioni che c'è uno smussamento un po' esagerato dell'immagine, suppongo dovuto a tutta la riduzione del rumore e ad altre modifiche che l'intelligenza artificiale esegue automaticamente. Ma a parte i dettagli, in generale Sono abbastanza soddisfatto del risultato della fotocamera in questo senso. Inoltre, tieni presente che utilizzo sempre l'angolo di visione più piccolo, quindi l'immagine viene ritagliata e una certa perdita di qualità è inevitabile.

Grande responsabilità per la qualità dell'immagine nella barra LED che incorpora la fotocamera. Francamente, ho pensato che sarebbe stato qualcosa di inutile, come succede in altre fotocamere che lo portano e non contribuisce assolutamente a nulla, ma tutto il contrario. L'effetto dell'illuminazione nel video è evidente e anche la regolazione della luminosità dell'intensità è abbastanza utile. Quello che mi manca è che potresti controllare la temperatura dell'immagine, non solo dalla luce, visto che noto che i colori sono abbastanza caldi anche usando la fotocamera nella sua tonalità più fredda.

Questi sono i due elementi che hanno le migliori prestazioni in questo AnkerWork B600, senza dubbio. Il prossimo è il microfono, o piuttosto i quattro microfoni, che funzionano bene ma la nota finale non è così alta come con l'immagine o l'illuminazione. Per molta intelligenza artificiale, riduzione del rumore e dell'eco e altri elementi che incorporano, è impossibile che quattro microfoni posizionati così lontano dalla mia bocca e in una stanza non insonorizzata offrano un risultato paragonabile a quello di un microfono di qualità come il uno che ho usato nella maggior parte del video.

questa è la prospettiva di qualcuno il cui uso principale è lo streaming, ma se ci concentriamo sulle videoconferenze, il suo risultato è migliore che ottimale. Molti intervistati nei programmi televisivi di prima serata vorrebbero avere l'audio offerto da questo B600 con i suoi quattro microfoni. La funzione Voice Radar che si concentra sulla tua voce anche quando sei lontano è utile anche per riunioni con più partecipanti che sono più lontani dalla fotocamera.

E lascio per la fine i due altoparlanti da 2W posti ai lati della fotocamera. Sono una buona soluzione per chi usa un computer senza altoparlanti, ma non si avvicinano a ciò che gli altoparlanti dedicati possono offrirci. il suono ha una discreta potenza e una discreta qualità, senza altro. Anche in questo caso, per le videoconferenze, più che sufficiente, ma scarso per essere utilizzato regolarmente come relatore principale sul tuo computer.

Opinione dell'editore

La videocamera AnkerWork B600 è perfetta per chi cerca una soluzione all-in-one per le proprie videoconferenze o una videocamera di buona qualità per lo streaming. Con una buona qualità dell'immagine e una barra di illuminazione sorprendentemente buona, è perfetto per le trasmissioni in diretta o per stupire tutti durante le videoconferenze. Le altre due funzioni, microfoni e altoparlanti, non raggiungono il livello necessario per lo streaming in buone condizioni, sebbene siano più che adeguate per le videoconferenze. Il suo prezzo è alto, trovandolo dentro Amazon a 229,99 € (link) pur tenendo conto di tutto ciò che include, non è tanto.

AnkerWork B600
  • Valutazione dell'editore
  • 4.5 stelle
229,99
  • 80%

  • AnkerWork B600
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica: Maggio 6 2022
  • disegno
    Editore: 90%
  • Immagine
    Editore: 90%
  • Rifiniture
    Editore: 90%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 70%

Vantaggi

  • Qualità dell'immagine
  • illuminazione incorporata
  • Microfoni e altoparlanti adatti per videoconferenze
  • Qualità di costruzione
  • buon software

Svantaggi

  • Microfoni insufficienti per lo streaming
  • Altoparlante insufficiente per l'uso abituale

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.