Apple apporterà modifiche alla Ricerca per prevenire l'uso improprio dei suoi AirTag

Dal lancio dell'AirTag, questo piccolo accessorio è diventato un bestseller grazie alla sua straordinaria utilità. Ma anche è diventato un problema a causa dell'uso improprio che alcuni ne stanno facendo. Apple ha già annunciato modifiche per impedirlo.

Trova rete di Apple è un'invenzione fantastica per evitare di perdere i tuoi dispositivi e qualsiasi altro accessorio a cui aggiungi un AirTag. Utilizzare l'intera rete di dispositivi Apple per individuare eventuali dispositivi Apple mancanti è un'ottima idea, così come Launch. Un piccolo tracker come l'AirTag che possiamo mettere su chiavi, portafoglio, zaino, ecc.. Ma come per ogni buona invenzione, anche l'abuso è protagonista di eventi preoccupanti per il brand, come l'utilizzo di AirTag per seguire le persone. Apple sta lavorando da tempo per risolvere questo problema e ha già annunciato modifiche al modo in cui funziona la sua rete di ricerca.

Nuove informative sulla privacy

Apple ha notato che con un imminente aggiornamento del software in arrivo, tutti coloro che configurano un AirTag vedranno un messaggio chiaramente indicato è indicato che si tratta di un dispositivo per localizzare oggetti, non persone. Questo messaggio ti ricorderà anche che qualsiasi AirTag configurato sarà associato all'account iCloud del suo proprietario e che le autorità possono richiedere questi dati se necessario.

Avvisi avanzati

Notifiche ricevute su iPhone quando un dispositivo viene rilevato vicino a loro riceveranno miglioramenti. Ora, quando il nostro iPhone rileva un dispositivo che invia la sua posizione vicino al nostro iPhone, riceviamo un messaggio che ci dice che è stato rilevato "un dispositivo sconosciuto". Quel dispositivo potrebbe essere degli AirPod che ci sono stati lasciati o che qualcuno ha dimenticato nel seggiolino dell'auto, ma non è indicato.

A partire da un prossimo aggiornamento, Apple lo rileva questi avvisi saranno più chiari e identificheranno esattamente l'accessorio di cui stai parlando. In questo modo potremo sapere se quell'accessorio è stato davvero dimenticato, ci è stato prestato o ci è stato affidato per seguirci, ad esempio un AirTag.

Miglioramenti alla ricerca di precisione

Sono stati anche annunciati miglioramenti alla ricerca di precisione AirTag. Quando siamo abbastanza vicini a uno, grazie al chip U1, possiamo sapere esattamente dove si trova il localizzatore utilizzando la ricerca di precisione. In questo momento funziona solo con i nostri AirTag, non con quelli che possiamo trovare e sono di un altro proprietario. Presto Apple cambierà questo e anche ci permetterà di farlo con altri AirTag in modo che se ci viene detto che ce n'è uno vicino lo possiamo trovare più facilmente.

Il suono dell'AirTag cambia

Quando un AirTag è lontano dal suo proprietario per diverse ore (tra le 8 e le 24 ore, Apple non ne specifica di più). Un imminente aggiornamento non solo emetterà un suono, ma anche iPhone riceve un avviso in cui gli utenti possono chiedere di ripetere il suono o utilizzare una ricerca precisa per trovare l'AirTag. Inoltre, il suono dell'AirTag migliorerà con i toni più alti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.