Apple si arrende e consentirà agli utenti di WeChat di inviare nuovamente suggerimenti tramite l'app

È vero che anche se Apple è una delle società più stabili del momento, ne ha avute altre netto con altre società, e in particolare con diverse aziende che hanno le loro applicazioni nell'App Store dell'azienda, cioè nell'App Store con cui Apple genera gran parte dei suoi guadagni. Ed è che i ragazzi di Cupertino vogliono avere tutto legato e ben legato, e in parte è normale che vogliano stare attenti ...

Una di queste controversie era legata al famoso suggerimenti che alcuni sviluppatori richiedono per le loro applicazioni, suggerimenti che non avevano commissioni da Apple perché non erano considerati acquisti in-app. E proprio l'app di messaggistica wechat è stato il protagonista della storia, ma ora Apple sembra cedere e consentire questi famosi consigli ...

È stato nel maggio 2017 quando Apple ha chiesto al gigante cinese della messaggistica, WeChat, di farlo disabilitare l'opzione per chiedere suggerimenti agli utenti per non esserne soggetti Commissioni rispetto ad altri acquisti in-app e Apple ha considerato di pagare questi suggerimenti come acquisto in-app. A giugno, Apple ha finito per aggiornare le linee guida dell'App Store facendo in modo che tutti gli acquisti in-app (suggerimenti inclusi) passassero attraverso il pagamento del 30% ad Apple.

Tencent, la società che possiede WeChat, all'inizio non volevano che questi suggerimenti fossero pagamenti in-app proprio per guadagnare soldi ed evitare le commissioni Apple. La sorpresa è che lo stesso creatore di WeChat, Allen zhang, Lo posto su Twitter finalmente ha raggiunto un accordo con Apple, di cui si sa poco, in modo che i suggerimenti tornino a WeChat come suggerimenti veri e propri, cioè senza passare per la commissione Apple. Quindi, anche se abbiamo pochi dettagli, alla fine è un precedente per molti altri suggerimenti che gli sviluppatori potrebbero chiedere ...


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.