Apple trasforma Shazam in un'app Clip utilizzando il riconoscimento automatico

Una delle prime applicazioni che abbiamo iniziato a utilizzare con il nostro iPhone è stata Shazam, l'app che identificava la musica che suonava intorno a noi, magia in quel momento ... Apple ha appreso della fama dell'app e ha finito per acquistare l'app in modo che la sua tecnologia potesse essere integrata in iOS con essa. Cambiamenti in Shazam che sono culminati in un pulsante nel centro di controllo che ha consentito ciò che abbiamo fatto in precedenza richiedendo un'intera app. Ora è stato appena scoperto che il prossimo iOS 14.6 utilizzerà una App Clip per mostrarci informazioni aggiuntive sui brani che identifichiamo con lo Shazam integrato in iOS. Continua a leggere che ti diciamo tutti i dettagli ...

È stato l'anno scorso quando è stata lanciata Apple iOS 14.2 e con un pulsante con il logo Shazam direttamente nel centro di controllo iOS. Grazie a questo potremmo dimenticarci di scaricare l'app Shazam poiché con essa potremmo invocare il riconoscimento delle canzoni di Shazam. Sì, Potremmo farlo anche con Siri ma in questo modo è stato facilitato l'uso del riconoscimento. Ovviamente, utilizzando il pulsante del centro di controllo è stata lanciata una pagina web che mostra le informazioni di identificazione. Con il nuovo iOS 14.6 Apple ha voluto che l'esperienza di identificazione fosse più simile a quella che abbiamo visto con l'app. Come ci sono riusciti? con una clip app.

Per quelli di voi che non conoscono il funzionamento del Clip app, Apple ha lanciato con iOS 14 la possibilità di offrire agli sviluppatorin versioni ridotte o in anteprima di un'app. E quello è ciò che ci offriranno ora quando creeremo un'identificazione di una canzone tramite il pulsante Shazam, l'app Shazam Clip. Questo ci permetterà di vedere tutti i dati della canzone stessa attraverso questa «mini» app che scarichiamo. Anche grazie all'app Shazam Clip possiamo anche condividere i brani identificati tramite altre app, accedere ai testi, riprodurli in Apple Music, ecc ... 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.