Come attivare l'avviso di contenuto sensibile sul tuo iPhone

Durante la nostra analisi approfondita di iOS 17 abbiamo trovato una moltitudine di funzionalità che renderanno la nostra vita molto più semplice sui nostri dispositivi iOS. Uno di questi è l'Avviso di contenuti sensibili, una delle ultime misure di privacy e contenuti che l'azienda di Cupertino ha deciso di integrare nei suoi dispositivi.

Scopri con noi in modo semplice come attivare l'Avviso sui Contenuti Sensibili sul tuo iPhone e iPad, in questo modo eviterai di ricevere e visualizzare contenuti indesiderati.

L'importanza del controllo parentale

L'impegno dell'azienda di Cupertino nel Parental Control è sempre stato ottimo. Apple è un'azienda attenta alla tutela della privacy dei propri utenti con grande diffidenza, ma non solo, si propone da sempre come un produttore particolarmente appetibile per il pubblico più giovane. Tutto questo grazie alla semplicità dell'interfaccia utente di ciascuno dei suoi sistemi operativi, nonché alle varie opzioni di Parental Control che mette sempre a disposizione degli utenti.

Un esempio è che l'iPad ha la possibilità di essere configurato con un account per minorenni. Questo account sarà supervisionato da genitori o tutori e consentirà loro uno stretto controllo non solo delle applicazioni a cui accedono i più piccoli della casa, ma è possibile monitorare in tempo reale anche la tipologia di contenuti a cui accedono.

Stando così le cose, Apple dispone di varie opzioni che consentono di personalizzare completamente l'esperienza di Parental Control dei suoi utenti. Tra le altre cose, Possiamo fare tutte le seguenti cose:

  • Imposta restrizioni su contenuti e privacy
  • Limita gli acquisti effettuati dai minorenni su iTunes e App Store
  • Consenti o limita l'accesso a determinate app e funzionalità del dispositivo
  • Attiva un blocco per contenuti espliciti o classificati in base all'età
  • Limita l'accesso ai contenuti web che desideriamo
  • Limita le ricerche eseguite tramite l'assistente virtuale Siri
  • Limita l'uso del Game Center
  • Blocca le modifiche a impostazioni, funzionalità e privacy
  • Apportare modifiche alle sezioni relative a salute e sicurezza

Ce ne sono molti e la maggior parte di queste regolazioni può essere effettuata tramite la funzione Screen Time, di cui parleremo in dettaglio più avanti.

Tempo di utilizzo: Controllo genitori Apple

Screen Time è una funzionalità disponibile sia sul tuo iPhone che sul tuo iPad, per attivarla devi solo andare nella sezione Impostazioni. impostazioni, dove troverai la sezione Usa il tempo, che ti permetterà di creare un gruppo In famiglia per poter configurare le limitazioni che vogliamo stabilire come:

  • Tempi di inattività
  • Limiti di utilizzo dell'app
  • Contenuto e privacy

Tempo di utilizzo per gli sviluppatori

Una volta effettuate queste impostazioni, potremo utilizzare un codice per bloccare l'accesso a Screen Time e garantirne così il funzionamento.

Nel caso in cui non stiamo utilizzando un gruppo In famiglia, Possiamo gestire l'account di nostro figlio configurandolo per questo scopo in questo modo:

  1. Vai a Usa il tempo all'interno dell'app impostazioni
  2. Scegli l'opzione activar
  3. Ora scegli l'opzione "questo è il dispositivo di mio figlio"

Ora potrai configurare tutte le limitazioni che abbiamo elencato sopra, stabilire un ID Apple e una password per reimpostare il codice di blocco Screen Time nel caso in cui lo perdiamo.

Il rapporto sul tempo di utilizzo

Come abbiamo detto prima, Con Tempo di utilizzo avremo accesso ai report sull'utilizzo del dispositivo in cui possiamo identificare ciascuna delle applicazioni che sono state utilizzate, identificando chiaramente il tempo di utilizzo di ciascuna di queste applicazioni, dove potremo anche confrontarlo con il resto delle app all'interno dell'orologio giornaliero, potremo cioè tenere conto di quali sono le ore con più utilizzo del dispositivo.

Tempo di utilizzo iOS e iPadOS

Non ci riferiamo solo a quanto e come è stato utilizzato il dispositivo, ma anche a chi, ovvero il sistema Time of Use che gestisce il Parental Control del nostro iPhone ci permette di accedere facilmente alle informazioni relative agli utenti o ai contatti con utenti.che i nostri figli hanno condiviso comunicazioni, in questo modo sapremo con chi scambiano messaggi e chiamate, e anche Potremo limitare quanto e come comunichi con questi contatti a seconda dell'applicazione utilizzata.

Screen Time è senza dubbio il miglior strumento di controllo parentale che possiamo trovare sul mercato ed è esclusivo per iOS e iPadOS, tuttavia, anche l'ultima impostazione di limitazione dei contenuti sensibili integrata in iOS è un chiaro successo, quindi te lo insegneremo in pochi semplici passaggi Come limitare l'accesso ai contenuti sensibili tramite qualsiasi applicazione su iOS.

Come attivare l'avviso sui contenuti sensibili

Prima di tutto devi sapere che per effettuare questa configurazione è strettamente necessario che tu abbia installato l'ultima versione del firmware, cioè almeno iOS 17 o superiore. Dopo aver verificato che è così, puoi seguire i passaggi che descriviamo di seguito. proseguimento:

  1. Apri l'applicazione impostazioni dal tuo iPhone
  2. Vai alla sezione Privacy e sicurezza durante le varie impostazioni. Se preferisci, puoi scorrere leggermente dall'alto verso il basso e questo aprirà la casella di ricerca delle impostazioni di iOS, dove puoi trovare questa funzione molto più velocemente.
  3. All'interno della sezione Privacy e sicurezza, troverai la possibilità di attivare l'Avviso di Contenuti Sensibili.

Ogni volta che attivi l'avviso di contenuto sensibile sul tuo iPhone, ti consentirà di apportare modifiche alle applicazioni in cui desideri che funzioni, come FaceTime, Messaggi e funzionerà anche con i contenuti che ricevi tramite AirDrop.

Sarai anche in grado di regolare il sistema di analisi e miglioramenti per aiutare Apple a migliorare l'avviso di contenuti sensibili condividendo i tuoi dati di utilizzo e analisi. 

Come hai visto attivarlo è facile, ora quando ricevi un'immagine o un video considerato "sensibile", che sono generalmente immagini che contengono violenza, droga o contenuti sessuali, apparirà pixelato e dovrai sbloccarlo per vederlo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.