Come funziona la Dual SIM dei nuovi iPhone XS e XS Max

È una delle grandi novità di iPhone XS e XS Max. Alla fine, dopo molti anni di voci al riguardo, Apple ha lanciato il suo iPhone con l'opzione Dual SIMSebbene lo faccia in un modo diverso rispetto ad altri marchi, e invece di un doppio vassoio per posizionare due carte, opta solo per una carta fisica (nanoSIM come al solito) e una eSIM.

Cos'è una eSIM? Come possiamo avere due numeri sul nostro telefono? Come possiamo passare da un numero all'altro? Quali funzioni possiamo usare con ogni numero? Di seguito ti forniamo tutti i dettagli che devi sapere.

Cos'è una eSIM?

Conosciamo tutti la scheda SIM del nostro cellulare, che è stata ridotta di dimensioni alle attuali nanoSIM che praticamente tutti gli smartphone sul mercato hanno già. Nel tentativo di ridurre ulteriormente le dimensioni dei dispositivi, l'industria è passata a eSIM, che non è altro che il chip SIM senza altri ornamenti e saldato sul terminale, senza possibilità di modifica. Ciò riduce notevolmente lo spazio occupato non avendo bisogno di un vassoio o di Pius per leggere il chip, perché tutto è integrato nel dispositivo.

Questi iPhone non sono i primi telefoni ad avere eSIM, come sempre, ma dal momento che ce l'hanno, siamo sicuri di sentire molto di più su questa tecnologia e gli operatori faranno un salto per adattarvisi, perché fino ad ora era qualcosa di quasi aneddotico limitato a un paio di dispositivi compatibili. In effetti, Vodafone e Orange hanno già annunciato la compatibilità in Spagna e anche in altri paesi molti operatori hanno compiuto il passo verso questa tecnologia.

Vantaggi di eSIM

Oltre a ridurre le dimensioni ed eliminare le parti in movimento all'interno di uno smartphone, che fa sempre bene alla tenuta del dispositivo, l'eSIM presenta molti altri vantaggi, tra cui la possibilità di passare da un numero all'altro senza la necessità di rimuovere alcuna scheda, solo dalle impostazioni del nostro dispositivo. Ciò significa che puoi configurare diverse linee nel tuo terminale e utilizzare quella più adatta a te in ogni caso perché il passaggio dall'uno all'altro è questione di secondi.

Vengono fornite anche le probabilità, in quanto non è necessaria la SIM card del tuo nuovo operatore, e le modifiche possono essere istantanee, senza rimanere diverse ore (o giorni) senza telefono perché la nuova linea non è stata ancora attivata. Questi sono solo due esempi dei tanti che potremmo mettere, perché l'eSIM ha solo vantaggi per l'utente, e finalmente sembra che sia qui per restare.

Un iPhone con doppia SIM

Apple ha presentato il suo nuovo iPhone, e una delle sue novità è stata proprio questa. Fino ad ora i telefoni con Dual SIM avevano due vassoi (o un doppio) per posizionare le due carte fisiche. Alcuni consentono di utilizzare entrambe le linee per la voce, altri solo una per la voce e una per i dati, o solo una linea che deve passare manualmente dall'una all'altra. Apple ha optato solo per una nanoSIM fisica, con il suo solito vassoio, e una eSIM. Se non prevedi di utilizzare l'eSIM, non noterai nulla di nuovo, perché tutto è come prima.

Cosa puoi fare grazie a questa nuova funzionalità? Puoi avere due linee telefoniche sul tuo iPhone, una per le chiamate personali e l'altra per le chiamate di lavoro. Il sogno di molti è finalmente realizzato e non dovranno più portare con sé due telefoni. Oppure puoi avere una linea per la voce e l'altra per i dati, usufruendo delle migliori tariffe sul mercato o di quella che offre più Giga di dati. Non sarai più legato a una tariffa vocale costosa perché ti dà molti dati da spendere. Oppure puoi passare a una velocità vocale o dati locale quando vai all'estero, senza rinunciare al tuo solito numero.

Di cosa ho bisogno per usare eSIM su iPhone

La prima cosa di cui avrai bisogno è, oltre al tuo iPhone XS o XS Max, che il tuo operatore sia compatibile. Al momento in Spagna lo sono solo Vodafone e Orange, o meglio lo saranno perché non puoi ancora contrattare quel prodotto. Questo servizio eSIM ha un prezzo che varia a seconda della tariffa che hai contratto, ma in sintesi possiamo dire che le tariffe più costose includono un numero eSIM gratuito, e le altre tariffe hanno un prezzo di 5 €.

Al momento non è possibile contrattare solo l'eSIM, devi avere una linea "convenzionale" con il tuo Sim fisico, e ciò che ottieni sono linee aggiuntive con eSIM utilizzando lo stesso numero che puoi configurare sui tuoi dispositivi. Per farti capire, se vuoi utilizzare la tua linea di lavoro sul tuo iPhone personale, devi assumere l'eSIM nella linea di lavoro, lascia a casa la SIM e configura la eSIM sul tuo iPhone, che avrà anche la SIM personale inserita nel suo vassoio.

Oltre a questo, avrai bisogno dell'applicazione del tuo operatore installata sul tuo iPhone o di un codice QR che il tuo operatore ti fornirà. Vai a "Impostazioni> Dati mobili> Aggiungi piano dati mobile" ed esegui la scansione del codice QR che ti ha fornito il tuo provider. Per attivarlo, potrebbe essere necessario aprire l'applicazione del tuo operatore sul tuo iPhone. In questo modo puoi aggiungere tutti i piani che vuoi tramite eSIM, ma puoi usarne solo uno, dovendo passare manualmente ad un altro da queste stesse impostazioni.

Come ultimo passaggio è necessario assegnare un nome a ciascuna riga in modo da poterle identificare ogni volta che si desidera modificare e scegliere quale sia la riga predefinita e quale utilizzo si desidera dare all'altra riga. Tieni presente che entrambe le linee mobili saranno in grado di ricevere ed effettuare chiamate, SMS e MMS, contemporaneamente, ma solo uno di essi può essere utilizzato come rete dati. Quindi le opzioni che Apple ti offre sono:

  • Utilizzare una linea come rete primaria con tutte le funzioni e la rete secondaria solo per telefono e SMS
  • Utilizzare una linea come rete principale per chiamate e SMS e l'altra solo come rete dati.

Da quale numero farò le chiamate

Supponendo che tu abbia configurato entrambe le linee per le chiamate e per gli SMS, da quale numero effettuerai le chiamate? Non dovrai cambiare linea ogni due per tre, da quando chiami un contatto userai sempre l'ultima linea che hai usato con quel contatto. Se non l'hai mai chiamato, userà la linea che hai configurato come rete principale.

È possibile modificare il numero da cui si desidera chiamarli per ogni contatto, oppure dall'applicazione stessa del telefono è possibile selezionare una linea diversa da quella utilizzata di default. Puoi anche farlo dall'applicazione Messaggi per inviare un messaggio da un numero diverso da quello selezionato di default dall'iPhone.

Nel caso di iMessage e FaceTime, non sarai in grado di utilizzare entrambe le linee contemporaneamente, quindi dalle impostazioni del dispositivo devi scegliere quale vuoi usare con questi servizi Apple se non vuoi mantenere quello che è stato selezionato di default.

Come riceverò le chiamate?

Se hai configurato le due linee per le chiamate, potrai riceverle su uno dei due numeri senza dover fare nulla, non dovrai passare dall'una all'altra. Ovviamente, se stai occupando una linea con una chiamata e ti chiamano sull'altra linea, andrà direttamente alla segreteria, ma non sarai avvisato di eventuali chiamate perse su quel secondo numero, un dettaglio che dovresti tenere in considerazione.

E i dati mobili?

È possibile utilizzare solo una linea dati mobile anche se le due linee che hai configurato li hanno. Se vuoi cambiare la linea che stai usando per i dati mobili, puoi andare su "Impostazioni> Dati mobili" e scegliere quale numero vuoi usare per questa funzione. Lo stesso se si desidera configurare qualsiasi opzione nelle impostazioni del dispositivo. Dovresti anche sapere che se stai ricevendo una chiamata sul numero che non ha dati mobili attivi, il tuo iPhone non avrà Internet durante quella chiamata, poiché l'altro numero verrà "disattivato" durante quel periodo.

Come vedo la copertura disponibile?

Se guardi le immagini di questo articolo vedrai che a destra, in alto, compare la copertura con due icone: la classica barra ascendente e una linea tratteggiata appena sotto. In questo modo conoscerai la copertura di ciascuna delle due linee. Se vuoi vedere maggiori dettagli, puoi visualizzare il Centro di controllo e in alto a sinistra vedrai le barre di copertura con il nome dei due operatori che stai utilizzando, anche se sono uguali.

Anche l'iPhone XR

L'iPhone XR, il modello più conveniente che Apple ha lanciato ma che impiegherà un po 'più di tempo per arrivare, Hai anche questa possibilità di utilizzare Dual SIM tramite eSIM. Partiamo dal presupposto che l'operazione sarà la stessa, ma questa guida si basa su informazioni di Apple e si riferisce solo a XS e XS Max, quindi aspetteremo ulteriori informazioni prima di includere l'XR in questo articolo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

4 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Pablo suddetto

    Immagino che dove si dice "vengono fornite anche le quote" si riferisca alla "portabilità", giusto?

    saluti

  2.   Collo Gonzalo suddetto

    Il dettaglio è, cosa succederà se nelle due righe avrò bisogno di usare WhatsApp?

    1.    Luigi Padilla suddetto

      Per questo WhatsApp dovrà essere aggiornato e consentire due numeri nella stessa app

  3.   Juan A Diaz suddetto

    L'ESIM può essere disattivato ad un certo punto per non ricevere chiamate in un momento specifico?