Come installare la Public Beta su iPhone, iPad, Apple Watch, HomePod, Apple TV e Mac

Apple ha appena rilasciato le prime beta pubbliche per i suoi imminenti sistemi operativi. Se non vuoi aspettare fino a settembre per goderti tutte le novità che questi aggiornamenti porteranno, qui vi mostriamo come installarlo ufficialmente, gratuitamente e senza scaricare certificati da siti Web di terzi.

Il mese scorso Apple ci ha presentato le novità di iOS 16 per iPhone e iPad, il nuovo macOS Ventura per computer Mac e gli aggiornamenti per Apple Watch, HomePod e Apple TV. Le prime versioni per gli sviluppatori sono state immediate, e ora abbiamo le prime beta pubbliche, una volta ottenute versioni più stabili che Apple offre già a qualsiasi utente chi vuole provare queste versioni di anteprima. Vuoi provare la nuova schermata di blocco per iPhone? O il nuovo Stage Manager per iPad? Vuoi avere le nuove sfere per Apple Watch? O iniziare a testare tutte le nuove funzionalità di macOS Ventura? Bene, ora puoi farlo ufficialmente, dal sito Web di Apple e totalmente gratuito.

Programma Apple Software Beta

Da qualche tempo Apple ha consentito agli utenti senza un account sviluppatore di testare le Beta dei suoi nuovi sistemi operativi prima che venissero ufficialmente rilasciati. Per farlo devi solo registrarti sul loro sito web (link) utilizzando il tuo account Apple, e da lì puoi già installare qualsiasi beta pubblica che desideri sui tuoi dispositivi.

iOS 16 e iPadOS 16

Una volta effettuata la registrazione sul sito Apple al programma Public Beta, non devi far altro che, dal dispositivo su cui vuoi installare la Beta, andare sul sito beta.apple.com/profile e lì scarica il certificato. Una volta installato sul tuo dispositivo e dopo averlo riavviato, apparirà in Impostazioni> Generali> Aggiornamento software l'aggiornamento per iOS 16 Beta e iPadOS 16.

macOS sta arrivando

Su Mac la procedura è leggermente diversa. Se sei già iscritto al programma Public Beta, vai a questo link (Scarica l'utility di accesso alla beta pubblica di macOS) per scarica l'app che ti darà accesso alla Public Beta. Installalo come qualsiasi applicazione e ora puoi accedere all'aggiornamento di macOS Ventura dalle impostazioni di sistema.

Guarda 9

Per installare watchOS 9 Beta sul tuo Apple Watch devi avviare la procedura sul tuo iPhone, ovviamente legata all'Apple Watch su cui vuoi installare la Beta. Nel browser del tuo iPhone clicca su questo link (Scarica la scheda) per scaricare il profilo, e quando ti viene chiesto dove vuoi installarlo, seleziona Apple Watch. Riavvia l'Apple Watch e in Impostazioni> Generali> Aggiornamento software apparirà l'aggiornamento alla beta pubblica di watchOS 9. Tieni presente che non è possibile tornare indietro nell'installare la beta sul tuo orologio.

HomePod

Per la prima volta Apple consente l'installazione della Public Beta sull'HomePod, però solo su HomePod mini, non l'originale. Per fare ciò devi prima installare la Beta sul tuo iPhone o iPad, e una volta installata, all'interno dell'applicazione Home, e all'interno delle Impostazioni Home devi entrare nel menu Aggiornamento Software, dove apparirà il menu Aggiornamenti Beta e potrai seleziona su quale HomePod mini (se ne hai più) vuoi installare la Beta. Come con l'Apple Watch, qui non si torna indietro.

apple TV

Su Apple TV è molto facile installare la Public Beta. L'unico requisito è avere aggiunto l'account che hai registrato nel programma Public Beta, e accedi al menu Preferenze>Sistema>Aggiornamento Software dove vedrai l'opzione Beta pubblica, attivala e potrai installare l'aggiornamento.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.