Come installare la nuova estensione Shazam su Google Chrome

La tecnologia avanza a passi da gigante. Uno di ottimi servizi attualmente disponibile per il riconoscimento musicale è Shazam senza dubbio. Dopo l'acquisto da parte di Apple nel 2017, è stato integrato in tutti i prodotti della Grande Mela tramite elementi nei sistemi operativi stessi o tramite Siri. Di fatto, ora Shazam fa il salto su Google Chrome attraverso un'estensione molto facile da installare e utilizzare. Ora qualsiasi utente che vuole scoprire cosa sta giocando nel browser di Google può farlo tramite Shazam e l'estensione che ti insegniamo a usare dopo il salto.

Shazam si integra in Google Chrome tramite un'estensione

Ti piacerebbe sapere quale canzone sta suonando in quel video di YouTube o film di Netflix, nel mix SoundCloud che stai ascoltando o nel videogioco che hai appena scoperto su Twitch? Scarica e installa l'estensione del browser Shazam per scoprirlo in un clic. Scopri artisti, testi e video gratuitamente. Shazam identifica un miliardo di canzoni ogni mese.

Shazam è uno di quegli elementi essenziali che devi avere sul tuo dispositivo. Grazie all'integrazione con Siri o il Control Center in iOS, non è necessario installarlo sotto forma di applicazione sui dispositivi Apple. Tuttavia, in tutte le altre, è un'app essenziale per rilevare quali canzoni stanno suonando intorno a noi e che ci tengono in sospeso per conoscere il loro nome e l'artista che li interpreta.

Apple Music e Shazam
Articolo correlato:
Come ottenere mesi gratuiti di Apple Music tramite Shazam

Il suo utilizzo è semplice come premere un pulsante e lasciare che l'app ascolti fino a quando non ci offre finalmente il risultato. La velocità con cui vengono trovati i risultati è sorprendente e il database continua ad essere aggiornato quotidianamente con migliaia di nuove canzoni. Di fatto, Il supporto di Shazam su diversi dispositivi a livello globale è molto ampio:

  • iOS
  • MacOS
  • Android
  • Snapchat
  • OROLOGIO
  • Android Wear

Apple voleva fare il salto verso i browser web creando un'estensione Shazam specifica per Google Chrome, Con il quale tutti gli utenti macOS, Windows o Linux potranno accedere al servizio in modo rapido e per nulla invadente. Ti spieghiamo come installarlo e usarlo.

Come riconoscere le canzoni con Shazam installando l'estensione

La prima e più importante cosa, ovviamente, è avere Google Chrome sul tuo computer. Per questo puoi farlo inserendo il sito ufficiale del browser e installarlo facilmente in pochi passaggi. Il prossimo passo è accedere al sito ufficiale del Extensión e chiaro circa Installa. Una volta installato, nella barra di navigazione possiamo impostare l'icona di Shazam cliccando sull'icona della puntina da disegno.

Da quel momento in poi avremo un collegamento a Shazam dalla barra di navigazione che consentirà di avviare il servizio. Per avviare l'applicazione è importante trovaci nella scheda in cui è in riproduzione la canzone. In quel momento, faremo clic sull'icona Shazam e verrà visualizzato un menu contestuale dall'icona del servizio. Lasceremo un paio di secondi e verrà visualizzato il risultato della ricerca con l'artista e il brano in riproduzione.

Se ci clicchiamo sopra, Accediamo al sito di Shazam con il risultato dell'ascolto eseguito. Possiamo ascolta il brano completo su Apple Music se abbiamo effettuato l'accesso e abbiamo un abbonamento attivo al servizio di musica in streaming di Apple. Inoltre, possiamo controllare i testi della canzone, trovare brani popolari dell'artista, condividere la canzone e persino aggiungerla alle playlist di Apple Music.

La creazione di un'estensione Shazam per Google Chrome è ancora un altro passo nell'espansione di un servizio che sta diventando a devi obbligatoriamente sui dispositivi di molti utenti. Tuttavia, ci sono molti utenti che si sono lamentati del malfunzionamento dell'estensione. È probabile che Apple lo aggiorni nei prossimi giorni e che questa sia semplicemente una versione precedente all'annuncio ufficiale da allora l'estensione non è annunciata sul sito ufficiale di Shazam anche se si collegano all'archivio delle estensioni di Google Chrome.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.