Come pulire perfettamente AirPods, AirPods Pro e AirPods Max

I prodotti a base di mele Sono caratterizzati dall'avere una qualità molto buona rispetto ad altri prodotti simili di altre aziende. Ecco perché la cura e il mantenimento degli stessi devono essere preziosi per mantenere la qualità con cui acquistiamo i prodotti. Apple mette a disposizione degli utenti guide per prendersi cura dei dispositivi sia internamente che a livello di pulizia. Uno degli accessori che sporca di più sono AirPods, Cuffie Apple, nelle sue tre modalità: originale, Pro e Max. Ti insegniamo noi come pulire perfettamente questi dispositivi per renderli come nuovi.

Pulizia degli AirPods: sotto i riflettori

Come abbiamo detto, gli AirPods sono un dispositivo che per sua natura tende a macchiarsi. Soprattutto gli originali e il modello Pro che inseriscono i padiglioni auricolari o le cuffie nel condotto uditivo. L'esistenza di cerume è normale all'interno del condotto uditivo la cui funzione è quella di proteggerlo. Tuttavia, questa cera in eccesso può a volte depositarsi nelle diverse parti delle cuffie. Se è consentito il passaggio, la qualità del suono delle cuffie diminuisce e diminuisce anche la pulizia delle cuffie.

Ecco perché è importante mantenere una corretta igiene personale, rispetto al condotto uditivo, per prevenire lo sporco estremo sugli AirPods. Inoltre, completeremo questa azione con una pulizia accurata delle cuffie Attraverso alcune semplici tecniche che sono ufficialmente consigliate da Apple e altri trucchi che vengono utilizzati nell'Apple Store online che ti raccontiamo di seguito.

Puoi pulire delicatamente le superfici esterne di AirPods, AirPods Pro, AirPods Max o EarPods con un panno imbevuto di alcol isopropilico al 70% o alcol etilico al 75% o salviette disinfettanti Clorox. Non usarli per pulire la griglia dell'altoparlante su AirPods, AirPods Pro e EarPods. Non usarli per pulire la copertura della griglia e i cuscinetti auricolari sugli AirPods Max. Non utilizzare prodotti che contengono candeggina o perossido di idrogeno. Evita di bagnare le aperture e non immergere AirPods, AirPods Pro, AirPods Max o EarPods in prodotti per la pulizia.

Apple AirPods

Come pulire gli AirPods

Gli AirPods di 1a, 2a e 3a generazione e gli AirPods Pro si distinguono per essere i fratelli maggiori degli EarPods che, come suggerisce il nome, inseriscono l'auricolare nel condotto uditivo. Questi dispositivi hanno anche uno stelo che cade sul trago e sul lobo dell'orecchio, trattenendosi così per impedirne la caduta.

Come abbiamo detto, la loro anatomia li predispone ad un maggiore accumulo di sporco. Pertanto, se disponi di AirPods, ti consigliamo di pulirli come segue:

  1. Utilizzare un panno morbido, asciutto e privo di lanugine che fungerà da filo comune per il processo di pulizia.
  2. Non utilizzare salviette imbevute di alcol isopropilico al 70% o alcol etilico al 75% per pulire le fessure degli auricolari.
  3. Evitare che liquidi entrino nelle aperture e nelle griglie delle cuffie.
  4. Puoi usare con molta attenzione Uno stuzzicadenti o qualcosa puntato per rimuovere il cerume in eccesso dalle pareti della porta di uscita audio. Solo per le pareti.
  5. utilizza un batuffolo di cotone asciutto rimuovere il cerume e pulire le griglie dell'altoparlante e del microfono.

Sebbene queste siano le raccomandazioni ufficiali, gli Apple Store fisici usano pasta adesiva riutilizzabile in stile "Blue Tack" per pulire l'interno della griglia degli AirPods. Per fare questo, prendi una grande quantità di impasto e fai una palla per dopo applicalo sulla griglia degli AirPods. Evita di fare l'impasto piccolo perché corri il rischio che si incastri all'interno della griglia e sia controproducente. Al termine del processo, puoi lucidare la pulizia con un batuffolo di cotone asciutto.

AirPods Pro con caricatore MagSafe
Articolo correlato:
La custodia di ricarica per AirPods 3 è resistente al sudore e all'acqua

Apple AirPods Pro

Come pulire i padiglioni auricolari degli AirPods Pro

AirPods Pro ha pastiglie speciali che danno loro le condizioni ottimali per svolgere le loro funzioni speciali come l'audio spaziale o l'audio trasparente. Ma nonostante, devono fare particolare attenzione per quanto riguarda la sua pulizia:

  1. Utilizzare un panno morbido, asciutto e privo di lanugine per rimuovere l'acqua in eccesso all'interno.
  2. Rimuovi i cuscinetti auricolari da ciascun AirPods e sciacquarli con acqua. È essenziale non usare sapone o altri prodotti per la pulizia.
  3. Asciugare gli assorbenti con un panno morbido, asciutto e privo di lanugine. E assicurati che siano asciutti prima di rimetterli negli AirPods.
  4. Rimontare i pad assicurandosi che il passo e l'allineamento siano corretti.

Come pulire la custodia di ricarica?

Anche la custodia di ricarica è una fonte di sporco, soprattutto perché depositiamo continuamente AirPods al suo interno. Inoltre, le dimensioni e la versatilità della custodia lo rendono possiamo portarlo con noi in qualsiasi momento Portarlo in luoghi soggetti a sporcarsi come borse o tasche. Per pulire correttamente la custodia di ricarica di AirPods e AirPods Pro puoi seguire i seguenti passaggi:

  1. Utilizzare un panno morbido, asciutto e privo di lanugine. In questo caso Se possiamo usare alcol isopropilico al 70% o alcol al 75%. Una volta pulito con il prodotto, lasceremo asciugare la custodia. Fondamentale: Non lasciare che il liquido entri in alcuna apertura o porta di ricarica.
  2. Per pulire il connettore Lighning possiamo usare uno spazzolino asciutto con setole morbide o uno stuzzicadenti con molta attenzione solo all'esterno e poi rimuovere lo sporco con un batuffolo di cotone.

I miei AirPod si sono bagnati con del liquido

Gli AirPods possono macchiarsi o sporcarsi con liquidi come sapone, shampoo, balsamo, ammorbidente, acqua di colonia, solventi o detersivi. In tal caso, Apple propone le seguenti soluzioni:

  1. Pulisci gli AirPods con un panno leggermente inumidito con acqua e asciugarli successivamente con un panno morbido, asciutto e privo di lanugine.
  2. Aspetteremo che si asciughino completamente prima di rimetterli nella custodia di ricarica.
  3. Come regola generale: Non cercheremo di usarli fino a quando non saranno completamente asciutti.

Come pulire AirPods Max

Gli AirPods Max sono completamente diverso dal Pro e dai loro fratellini i normali AirPods. Si tratta di cuffie diadem Il centro dello sporco può provenire da due punti: i padiglioni auricolari e l'archetto. Ecco perché Apple divide le tecniche di pulizia in queste due sezioni:

Come pulire la fascia AirPods Max

L'archetto AirPods Max è fatto di materiale intrecciato traspirante supportato da a telaio in acciaio inossidabile rivestito con un materiale morbido al tatto. Il materiale utilizzato significa che la pulizia deve essere attenta:

  1. In un luogo contenitore 5 ml di detersivo liquido per bucato con 250 ml di acqua
  2. Rimuovere i cuscinetti auricolari per mantenere l'archetto.
  3. Per pulire l'archetto, tieni gli AirPods Max a faccia in giù per evitare che il liquido penetri nel punto di attacco dell'archetto.
  4. Pulire prendi un panno senza pelucchi con la soluzione che abbiamo creato sopra e scolatela per evitare di avere troppo e strofinare Diadema per pochi secondi.
  5. Prendere un altro panno e inumidirlo con acqua corrente e pulire l'archetto, rimuovendo la soluzione con il detergente.
  6. Infine, asciuga la fascia con un panno asciutto, morbido e privo di lanugine, assicurandoti che nulla rimanga umido.
3 AirPods
Articolo correlato:
Ecco come rimane l'offerta AirPods dopo il lancio di AirPods 3

Il nuovo Apple AirPods Max

Come pulire i cuscinetti auricolari AirPods Max

I cuscinetti auricolari AirPods Max sono completamente diversi dai cuscinetti auricolari AirPods Pro. Sono realizzati in tessuto a rete e memory foam che offrono all'utente il massimo comfort. Il meccanismo di pulizia È simile a quello che abbiamo usato per la fascia:

  1. In un luogo contenitore 5 ml di detersivo liquido per bucato con 250 ml di acqua.
  2. Rimuovere i cuscinetti auricolari per mantenere l'archetto.
  3. Per pulire i cuscinetti auricolari prendi un panno senza pelucchi con la soluzione che abbiamo creato sopra e scolatela per evitare di averne troppo e strofinate ogni pad per un minuto ciascuno.
  4. Prendi un altro panno e inumidiscilo con acqua corrente e passalo su ciascuno dei pad, rimuovendo la soluzione con il detergente.
  5. Infine, asciuga gli assorbenti con un panno asciutto, morbido e privo di lanugine, assicurandoti che nulla rimanga umido.
  6. Rimettili a posto.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.