Eddy Cue spiega perché l'app News è installata per impostazione predefinita

vortice

Una delle novità in arrivo con iOS 9 è un'applicazione che ci aiuta a leggere le notizie in modo simile a quello di Flipboard o di un lettore RSS. Siamo molti utenti a cui piace il App di notizie (Suppongo che si chiamerà News quando arriverà ufficialmente nella nostra zona), ma ci sono anche molti altri che preferirebbero che non venisse installato di default, il che lo fa finire nella cartella delle applicazioni che sono inutili su un iPhone come le applicazioni di Bag o FaceTime e Contatti, entrambe disponibili dall'app Telefono.

Eddy Cue, vicepresidente senior del software di Apple, ha spiegato in un'intervista alla CNN perché hanno deciso di lasciare l'app installato per impostazione predefinita. Sicuramente la tua spiegazione è inutile per quegli utenti che preferirebbero non averlo installato, ma Apple è un'azienda con forti convinzioni e che di solito non guarda dall'altra parte quando credono che qualcosa sia la cosa giusta da fare. Cue ha detto quanto segue:

Abbiamo creato solo app che pensiamo di utilizzare tutti i giorni. Volevamo creare un'applicazione che gli utenti possano utilizzare per leggere tutte le notizie - indipendentemente da ciò a cui tutti sono interessati, indipendentemente dalle discussioni e dai post che vogliono seguire - e che sia in grado di offrire la stessa esperienza a cui sono abituato. i nostri prodotti; In un contesto in cui tutto sembra a posto, è molto facile da leggere e l'applicazione offre anche tutti i contenuti disponibili nel mondo.

Se devo essere onesto, sono d'accordo con Eddy Cue quando parla dell'applicazione, ma so che molti utenti non la pensano lo stesso, e di più se ne teniamo conto non ancora disponibile nel nostro paese se non facciamo il trucco di creare la nostra zona negli Stati Uniti. Ad ogni modo, e penso che saremo tutti d'accordo su questo, non sono d'accordo sulla decisione di lasciarlo installato. Penso che sarebbe meglio renderlo opzionale anche se ci fosse proposto ogni volta che guardiamo le applicazioni di notizie nell'App Store. Penso che Apple abbia torto qui.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

4 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   David González suddetto

    Ciao Pablo,

    Vari commenti:

    1-. Sicuramente bisognerebbe poter cancellare le applicazioni native, anche se è già stato spiegato che eliminarle porterebbe problemi tra applicazioni di terze parti che comunicano tra loro con quelle native per ottenere dei dati. Esempio: Fantastico e promemoria.

    Due-. Forse per te Borsa, Contatti e FaceTime non sono necessari e importanti ma sono applicazioni utili per molte persone. In diverse occasioni ti ho letto e tu dimostri che siccome qualcosa non ti è utile, la definisci non necessaria. Non mi sembra giusto.

    Saluti.

    1.    Paolo Aparicio suddetto

      Ciao David. Quoto:

      «Ma ci sono anche Molti altri preferirebbero che non venisse installato di default, il che lo fa finire nella cartella delle applicazioni che sono inutili su un iPhone come Borsa o applicazioni FaceTime e Contatti, entrambe disponibili dall'applicazione Telefono. "

      Dico che ci sono anche "molti altri" utenti che preferirebbero che non vengano installati, il che li fa finire in una cartella di applicazioni inutili. Non parlo per me, se non per tutte quelle persone che creano una cartella per questo tipo di applicazioni. Non ho quella cartella, metto ogni applicazione nella sua, la uso più o meno. Ho letto di quella cartella a molte persone su diversi media.

      Saluti.

  2.   Alfonso R. suddetto

    TUTTE le app (tranne quelle che se le usiamo tutte, come il calendario, l'orologio, ecc.), Dovrebbero essere opzionali. Capisco che per molti l'app di borsa non sia necessaria e non debba avere un'app che non useranno mai occupando spazio, ma capisco anche chi la usa quotidianamente. Per questo ritengo che la cosa più giusta sia che tutte queste app debbano essere opzionali e chi vuole installarle non deve far altro che recarsi sull'appstore e scaricarla, punto. Con questa opzione nessuno avrebbe alcun problema o reclamo, né chi non usa l'app X, né chi lo fa.

  3.   Federico suddetto

    Amo Apple, ecco perché continuo a consumare i loro prodotti. Ma mi stanca un po 'il fatto che releghi in America Latina la tua vita in Uruguay e qui non abbiamo la possibilità di consumare Apple Music, acquistare musica o altri contenuti audiovisivi. Questo a volte mi fa pensare a smettere di essere così cieco dal marchio e cambiare. Ma penso ad androide e mi viene un sudore freddo ahah. Saluti