L'FBI aiuterà un pubblico ministero a sbloccare altri due dispositivi iOS

FBI

Dopo che l'FBI ha confermato di aver sbloccato con successo un iPhone 5c che era presumibilmente di proprietà di uno dei terroristi coinvolti negli attentati di San Bernardino, sembra che non si arrenderà quando si tratta di dispositivi iOS. L'FBI ha promesso di aiutare il procuratore distrettuale dell'Arkansas a sbloccare un iPhone e un iPod che potrebbero essere coinvolti in un caso di omicidio. Non sappiamo se hanno trovato la chiave o hanno acquisito direttamente un software che farà tutte queste attività automaticamente, tuttavia, sembra che l'FBI otterrà molti soldi dalla sua "impresa" di sbloccare un dispositivo iOS, un compito che lo ha portato a mesi.

Due adolescenti sono stati incriminati per il possibile omicidio di due compagni di classe e l'FBI ha promesso di sbloccare un iPhone e un iPod di proprietà di questi ragazzi. Nel frattempo, il giudice istruttore ha deciso di sospendere la procedura per osservare i progressi dell'FBI nello sblocco di entrambi i dispositivi. Non sono stati specificati molti più dettagli, infatti L'FBI ha usato come scusa per Apple per arrendersi, che il metodo utilizzato nell'iPhone San Bernardino sarebbe applicabile solo in quel casoNel frattempo, sembrano mentire ancora una volta, e ora stringono la mano all'ufficio del procuratore generale dell'Arkansas per sbloccare altri due dispositivi.

Il procuratore dell'Arkansas è in possesso di questi dispositivi iOS dal luglio dello scorso anno, nel frattempo non ha potuto in alcun modo accedere ai loro dati. Nel frattempo, l'avvocato di uno degli adolescenti ha riferito di non essere affatto preoccupato di ciò che il dispositivo potrebbe contenere dopo aver sentito la notizia che l'FBI aiuterà a sbloccarli. Ennesima soap opera di un FBI assetato di titoli.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   luglio suddetto

    Si fa con il software Forensic di Cellebrite, circa 8000 € + un canone mensile che si aggira intorno ai 900, serve per estrarre le informazioni dai dispositivi con codice di sicurezza, pattern e altri lucchetti che potrebbe avere, ATTENZIONE NON LI RIMUOVE estrai semplicemente tutte le informazioni, le chiamate, gli sms, le foto, i record, le wasaps, ect..ect ... ect, possono essere acquistati da chiunque li contatti, hanno uno spot in Spagna, ma siamo sul loro sito web lascia il tuo dati e vengono in contatto con te, e questo esiste da anni, qui viene utilizzato molto negli incidenti in cui l'autista è morto, o un suicidio, ecc ... poiché questo non è affatto legale, semplicemente non lo è annunciato e punto, ma è fatto