L'FBI rivela ad Apple le prime informazioni sulle vulnerabilità di iOS e OS X.

Apple e l'FBI-Friendship Non credo che quello che ti diremo oggi sia l'inizio di una bella amicizia, anche se ho aggiunto qualche allusione nell'immagine che fa da capo a questo settimana. Il punto è che il file L'FBI ha informato Apple di una vulnerabilità Avevano scoperto che colpisce i vecchi iPhone e Mac. Questa è la prima volta che i federali condividono informazioni di questo tipo con l'azienda di Cupertino e lo hanno fatto nell'ambito del "Vulnerability Action Process" con l'intenzione di rivelare i punti deboli della sicurezza nel momento in cui vengono scoperti.

El Vulnerabilità del processo azionario, il nome in linguaggio naturale per questo processo, è progettato per bilanciare il desiderio e l'intenzione delle forze dell'ordine e dei servizi di intelligence negli Stati Uniti di essere in grado di hackerare dispositivi e l'interesse pubblico per mettere in guardia le aziende dalle vulnerabilità scoperte nei loro sistemi che potrebbero essere sfruttate dai criminali.

L'FBI rivela informazioni ... sui vecchi dispositivi

La vulnerabilità che l'FBI ha svelato ad Apple non è legata al famoso iPhone 5c del cecchino San Bernardino. Le forze dell'ordine dicono che non possono condividere queste informazioni perché non hanno la proprietà legale del metodo utilizzato per hackerare quell'iPhone. Quello che hanno rivelato a Tim Cook e compagnia è una vulnerabilità che colpisce i vecchi dispositivi che con ogni probabilità verrà utilizzato da una piccola percentuale di testimonial.

Lo dice l'FBI condividi le vulnerabilità quando puoi, che personalmente non mi convince (tutt'altro). È probabile che l'intenzione delle forze dell'ordine statunitensi sia quella di avere un bell'aspetto, poiché la loro immagine è stata danneggiata dai diversi fronti che hanno aperto contro la privacy. D'altra parte, suppongo che non si aspetteranno che Apple si rilassi e inizi a collaborare con l'FBI dopo aver rivelato loro queste informazioni.

L'FBI ha informato Apple dell'esistenza di questa vulnerabilità il 14 aprile e tutto ciò che hanno detto è questo È già stato risolto in iOS 9 e OS X El Capitan. Con queste informazioni possiamo solo dire che i dispositivi interessati potrebbero essere iPhone 4, iPad originale, Mac precedenti al 2007 e dispositivi compatibili che non sono stati aggiornati a una versione sicura. Dico che potrebbe essere perché il fatto che sia corretto in iOS 9 non significa che non sia in iOS 8.4, ad esempio. In assenza di una decisione da parte di Apple, possiamo solo raccomandare l'aggiornamento all'ultima versione quando possibile (e non aspettare un jailbreak).


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.