Fino al prossimo anno non saremo in grado di condividere cartelle tramite iCloud

Durante l'ultimo WWDC 2019 tenutosi all'inizio di giugno a San Francisco, la società ha annunciato uno dei funzioni più attese dagli utenti che hanno adottato iCloud come principale servizio di cloud storage: condividi cartelle con altri utenti, non solo documenti.

Ebbene, ancora una volta, da Apple hanno annunciato il ritardo in una delle funzioni che annunciano al WWDC e che dovrebbero arrivare in autunno. La possibilità di la condivisione di cartelle da iCloud è l'ultima vittima di questo nuovo ritardo. Non sarà fino alla primavera del 2020, quando potremo iniziare a condividere intere cartelle tramite iCloud.

Il lancio di questa funzionalità è stato pianificato con l'arrivo della versione finale di macOS Catalina, versione finale che ora è disponibile per tutti. Se guardiamo la sezione Apple di questa nuova versione di macOS, possiamo trovare un asterisco nella funzione di condivisione cartelle, un asterisco che ci indirizza alla fine del documento e dove possiamo leggere che questa funzione non sarà disponibile fino al primavera dell'anno che viene.

La possibilità di condividere intere cartelle è una delle funzioni utilizzate da molti utenti e che è disponibile praticamente dal lancio di OneDrive e Dropbox di Microsoft. Molti sono infatti gli utenti che continuano a mantenere questi account solo ed esclusivamente per poter condividere intere cartelle con altri utenti.

Non sappiamo perché Apple non abbia aggiunto questa funzione prima.Ma a volte sembra che gli ingegneri del software abbiano difficoltà ad aggiungere nuove funzionalità, non abbiano immaginazione o che le esigenze dei dipendenti dell'azienda non siano le stesse della maggior parte dei mortali.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.