Gli analisti non si fidano dell'ottimismo di Apple

Stock di mele

Le azioni di Apple sono scese sotto i 100 dollari la scorsa settimana, una barriera psicologica che deve preoccupare quelli di Cupertino. Come se quel calo delle loro azioni non bastasse, due società di gli analisti hanno manifestavano la loro sfiducia in quello che Apple cerca di farci credere, dicendo che o si fidano troppo delle vendite dell'iPhone, il dispositivo che porta i maggiori benefici all'azienda che gestisce Tim Cook, o che stanno semplicemente esagerando per dare un'immagine di forza .

Business Insider cita estratti da Pacific Crest e note di UBS, entrambi suggerendo questo Apple sopravvaluta la domanda per l'iPhone. Entrambe le società ritengono che ci siano contraddizioni tra le previsioni di crescita continua di Apple e i rapporti dalla catena di montaggio che hanno ridotto il numero di ordini. UBS afferma che il basso tasso di aggiornamento dei vecchi iPhone ha sorpreso quelli di Cupertino.

Riteniamo che la ragione più probabile per una carenza sia che la domanda per la porzione di aggiornamento è rimasta notevolmente stagnante negli ultimi mesi e non è in grado di soddisfare le aspettative di Apple.

D'altra parte, Pacific Crest ha scritto:

La fiducia della direzione ora sembra molto probabilmente fuori luogo, nel senso che stavano ignorando la sfida che stavano affrontando o che stavano deliberatamente esagerando le tendenze sottostanti. Il primo sembra improbabile, suggerendo che l'amministrazione ha assunto un tono più aggressivo a causa del rallentamento della crescita nel mercato degli smartphone di fascia alta. Ciò riduce la nostra fiducia sul feedback di Apple in futuro.

Nessuno conosce il futuro di Apple, ma se abbiamo visto qualcosa nel corso degli anni, è che l'affermazione "Apple è condannata" ha prodotto record dopo record, sia nelle vendite di dispositivi che nei profitti. Ciò che è anche vero è che tutto nella vita fa parte di una ruota, quindi prima o poi tutti i numeri di Apple dovranno iniziare a scendere. La domanda è quando. Sarà di quest'anno?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.