Goditi i video del keynote

Liam

Il discorso di ieri è stato molto più breve di quello a cui è abituata Apple, è durato solo un'ora. In quella presentazione Apple iniziò, come al solito, colpire una revisione delle vendite, senza specificare i dati per l'Apple Watch di cui ha assicurato il numero 1 nelle vendite mondiali nel mercato delle smartwaches.

Ha anche parlato del riciclaggio di tutti i dispositivi che produce oltre a evidenziare e mostrarci di nuovo tutto ciò che è possibile fare con un iPad Pro. In Actualidad iPhone ti abbiamo informato di tutte le novità che sono state presentate: l'iPhone SE, l'iPad Pro e i nuovi cinturini in nylon per l'Apple Watch.

Ma durante la presentazione, Apple ci ha offerto diversi video in cui abbiamo potuto vedere diversi aspetti della metodologia di lavoro e del funzionamento dell'azienda durante la progettazione dei suoi dispositivi. Nel keynote abbiamo potuto vedere diversi video, ma ne evidenzieremo solo quattro, i quattro che hanno attirato maggiormente l'attenzione.

Il keynote è iniziato con il video commemorativo del 40 ° anniversario dell'azienda, riassumendo in 40 secondi i fatti più importanti e rilevanti di Apple. Questo anniversario si celebra il 1 aprile.

Il verde vende di più. Il riciclaggio è essenziale per continuare a riempire il mondo di dispositivi elettronici. Apple è una delle società più impegnati per l'ambiente e durante il keynote ci ha presentato Liam, il robot responsabile del riciclaggio di tutti i componenti dell'iPhone.

Un altro punto importante del keynote è stato il Collaborazione Apple in ambito medico. Quelli di Cupertino collaborano da tempo con medici e ricercatori per cercare di scoprire patologie e cercare di aiutare quotidianamente persone affette da malattie come il Parkinson.

Per concludere il keynote, non poteva mancare un nuovo video sull'iPad Pro da 9,7 pollici, dove si sono riproposti quelli di Cupertino tutte le funzionalità Ci offre in una dimensione più piccola ma con le stesse caratteristiche dell'iPad Pro da 12,9 pollici.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.