Il giudice respinge la causa per i messaggi non recapitati ai dispositivi Android

iMessage

Lo scorso agosto, il giudice distrettuale degli Stati Uniti Lucy H. Koh ha licenziato a azione collettiva contro Apple degli utenti che in precedenza possedevano un iPhone che ha affermato che i messaggi non li raggiungevano perché erano passati ad Android. La causa ha affermato che Apple ha interferito con la consegna di questo messaggio ed era direttamente colpevole del perdita di informazioni di questi utenti. Tre dei querelanti sono andati avanti con rivendicazioni individuali contro Apple, ma non hanno avuto successo neanche.

Questi tre querelanti hanno affermato che Apple stava violando una legge federale (il Federal Wire Tap Act) da parte di intercetta i tuoi messaggi. Il tribunale ha anche deciso di archiviare queste tre cause e, come possiamo leggere in Business insider, sembra che con ottime ragioni. E sembra che queste ultime tre richieste non dicano tutta la verità.

Apple ha chiesto che due delle tre cause siano archiviate perché avevano smaltito il loro iPhone dopo aver intentato la causa contro Apple. Secondo Apple, ciò rende impossibile dimostrare se sms erano stati inviati al tuo telefono Apple o al tuo telefono Android. D'altra parte, i tre querelanti erano una coppia sposata e un amico di famiglia, qualcosa che forse ha fatto pensare al giudice che i tre casi erano falsi e stavano cercando di beneficiare di un fallimento mediatico del sistema di messaggistica di Apple.

Il bug che ha colpito gli utenti si lamentava degli utenti impediti che avevano scambiato il loro iPhone con un dispositivo Android senza prima disabilitare iMessage dalla ricezione di messaggi sul loro nuovo terminale. Sebbene Apple abbia rilasciato uno strumento web per risolvere questo problema, si consiglia di disabilitare iMessage prima di iniziare a utilizzare qualsiasi altro dispositivo. Una raccomandazione personale, soprattutto se non hai molti contatti che la usano, è questa non collegare iMessage al tuo numero telefono, che si ottiene annullando l'avviso che appare quando attiviamo un iPhone come nuovo. Sarai comunque in grado di utilizzare iMessage con il tuo ID Apple e presumibilmente non riscontreremo il problema descritto in questo articolo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.