Il sistema di compressione web di Google arriverà presto su Chrome

cromo-ios

Negli anni siamo sempre più utenti che utilizzano un dispositivo mobile per navigare in Internet. Le velocità, almeno dove abbiamo la copertura LTE, sono molto accettabili, ma i nostri piani dati non sono dove, nella migliore delle ipotesi, paghiamo un sacco di soldi per una tariffa che non offre dati illimitati. Sapendo questo, Google ha deciso di creare un file algoritmo di compressione che ci permetterà di navigare più velocemente consumando meno dati, un algoritmo che arriverà presto nel tuo browser, Chrome.

Ma il problema della navigazione sui dispositivi mobili non è l'unico. Ci sono anche aree in cui la velocità di Internet lascia molto a desiderare, quindi qualcosa di simile a quello che Google ha in serbo, che promette comprimere il Web il 25% in più di quanto non faccia attualmente. Viene chiamato il nuovo algoritmo Brotli ed è progettato per sostituire l'attuale algoritmo noto come Zopfli. È in sviluppo da diversi mesi e ora sei pronto per includerlo nel tuo browser.

Secondo Google, Brotli utilizza un file formato dati completamente nuovo che gestisce la compressione dei contenuti web in modo impressionante, cosa che si ottiene riducendo il codice HTML, CSS e Javascript. Oltre alla compressione che oscilla tra il 17% e il 25% in più rispetto a Zopfli, il anche le pagine verranno caricate più velocemente effettuando una migliore gestione dello spazio, che avrà un impatto particolarmente positivo per i dispositivi mobili per il suddetto risparmio di dati e, che sembra anche interessante, avrà un minor consumo di energia, qualcosa che è sempre il benvenuto.

Il codice è già pronto e si ritiene che sarà disponibile nella prossima versione di Chrome. Non è noto, ma è previsto, se raggiungerà anche la versione iOS del browser di Google. Ma una cosa importante è che Brotli viene da open source, quindi qualsiasi sviluppatore può utilizzarlo nel proprio browser. Lo vedremo in Safari?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.