iPhone 13: lancio, prezzo e tutte le sue specifiche

Ultime notizie iPhone 13

Siamo nel tratto finale prima della presentazione e del lancio del prossimo iPhone 13, e vogliamo riassumerti tutto ciò che sappiamo finora sul prossimo smartphone di Apple in un unico articolo che aggiorneremo con le informazioni che appariranno nelle prossime settimane.

Data di rilascio dell'iPhone 13

Dopo il ritardo nel lancio dell'iPhone dello scorso anno, dovuto alla pandemia di COVID-19, quest'anno è prevedibile che la sua presentazione e il successivo lancio avvengano prima. È vero che quest'anno la situazione della pandemia è cambiata ma ci sono molti problemi con la fornitura di microchip, tuttavia ci sono voci che assicurano che TSMC sta dando la priorità alla produzione di componenti per Apple, e se a questo aggiungiamo che il blocco di Huawei sta riducendo molto le sue vendite, potrebbe essere che l'iPhone non soffra di una carenza di componenti.

Con tutto questo, la data di uscita dell'iPhone 13 in tutti i suoi modelli potrebbe essere anticipato al mese di settembre. Le voci indicano 17 o 24 settembre come le date più probabili lanciare. Se verrà confermata la prima data, la sua presentazione avverrà martedì 7 settembre (Sappiamo già quanto piace ad Apple il martedì per i suoi eventi) con l'inizio delle prenotazioni il venerdì successivo, 10 settembre, e le vendite dirette nei negozi fisici e online il 17 settembre. Queste date, come diciamo, potrebbero essere posticipate di una settimana se la vendita diretta fosse per il 24 settembre.

Modelli e colori del nuovo iPhone 13

Modelli iPhone 13 e 13 Pro Max

Ogni anno c'è lo stesso dibattito sul nome del nuovo iPhone. È l'unico dispositivo Apple che riceve un numero nel nome, che indica chiaramente il modello di cui stiamo parlando. iPad Pro, iPad Air, iPad, MacBook, iMac... Apple non segue gli stessi criteri quando nomina il resto del suo catalogo prodotti, quindi da qualche anno si vociferava che l'iPhone potesse abbandonare il numero ed essere chiamato solo iPhone. Ma sembra che quest'anno non sarà così, e continuerà con il numero nella parte finale del suo nome.

La domanda che rimane è Si chiamerà iPhone 12s o iPhone 13? L'iPhone 11 è stato seguito dall'iPhone 12, non dall'11s, forse perché non ricordava gli eventi di quella fatidica data negli Stati Uniti, o semplicemente perché questo nuovo modello ha apportato una modifica al design che lo differenziava abbastanza dal suo predecessore. Si prevede che questo nuovo iPhone 13 non apporterà importanti modifiche al design rispetto all'iPhone 12, ma indiscrezioni suggeriscono che non si chiamerà iPhone 12s ma iPhone 13.

Quali modelli saranno disponibili di questo nuovo iPhone? La maggior parte degli analisti concorda sul fatto che non ci saranno cambiamenti rispetto alla generazione attuale e che quindi ogni iPhone 12 avrà il suo successore quest'anno:

  • iPhone 13 mini: con uno schermo da 5,4 pollici, successore dell'iPhone 12 mini.
  • iPhone 13: con schermo da 6,1 pollici, successore di iPhone 12.
  • iPhone 13 Pro: con schermo da 6,1 pollici, successore di iPhone 12 Pro.
  • iPhone 13 Pro Max: con schermo da 6,7 ​​pollici, successore di iPhone 12 Pro Max.

Design della fotocamera e dello schermo del nuovo iPhone 13

Sembra che le scarse vendite dell'iPhone 12 mini non influenzeranno la sua continuità all'interno della gamma iPhone per quest'anno se prestiamo attenzione alle ultime indiscrezioni, anche se c'è ancora chi assicura che non verrà rinnovato quest'anno. È senza dubbio il modello che più si becca con gli spilli dell'intera gamma. Per quanto riguarda l'iPhone SE, non ci sarà nessun rinnovo questo 2021, e dovremo aspettare fino al 2022 per vedere il nuovo modello che Apple ci offre.

Design del nuovo iPhone 13

Apple aggiungerà alcune modifiche al design generale dei nuovi iPhone. Continueranno con il retro in vetro, qualcosa di essenziale per il funzionamento della ricarica wireless, e i bordi piatti, come l'iPhone 12. Nella parte anteriore continueremo con lo schermo che occupa l'intera parte anteriore e sarà presente il "tacca" che ha caratterizzato l'iPhone da quando l'iPhone X sarà presente, anche se con una riduzione delle dimensioni grazie al nuovo posizionamento degli altoparlanti. In questi nuovi modelli l'altoparlante non occuperà il centro della tacca Sarà invece posizionato sul bordo superiore dello schermo, lasciando più spazio per la fotocamera frontale e tutti i componenti del FaceID da posizionare, così da poterne ridurre la larghezza.

Le dimensioni del nuovo iPhone saranno le stesse dei suoi modelli attuali, solo lo spessore sarà minimamente aumentato, circa 0,26 mm, qualcosa che non noteremo quando lo avremo tra le mani, ma che può darci qualche problema con le cover dei modelli attuali. In ogni caso, le custodie dell'iPhone 12 non funzioneranno per il nuovo iPhone 13, perché il modulo della fotocamera sarà più grande.

IPhone 13 tacca

È proprio in questa parte dell'iPhone che potrai notare i pochi cambiamenti di design di quest'anno, poiché gli obiettivi saranno più grandi e si distingueranno di più rispetto alla generazione attuale, quindi il modulo, come abbiamo detto prima, essere più grande. . Alcuni rumor parlano di una nuova disposizione diagonale delle lenti di iPhone 12 e 12 mini, che continuerà ad averne solo due. Si è discussa anche la possibilità che i 2/3 obiettivi (dipende dal modello) siano protetti da un unico vetro zaffiro, invece di farlo singolarmente come nei modelli attuali.

Non vogliamo non menzionare una possibilità sul connettore lightning del nuovo iPhone 13, poiché sebbene sembri improbabile, ci sono state alcune voci sulla possibilità che almeno un modello manchi di qualsiasi tipo di connettore. Il sistema MagSafe rilasciato lo scorso anno non servirebbe solo per la ricarica del dispositivo ma anche per la trasmissione dei dati. Come diciamo sembra qualcosa che potrebbe arrivare presto ma improbabile per quest'anno.

Colori del nuovo iPhone 13

I colori del nuovo iPhone generano sempre un sacco di rumor intorno a loro, anche se in seguito non vengono confermati nella maggior parte dei casi. Sicuramente le voci hanno la loro base, Apple ha fatto molti test con colori diversi durante il tempo di sviluppo dei nuovi iPhone, lasciando uno o due nuovi colori alla fine, nella migliore delle ipotesi. In questo momento l'iPhone 12 è disponibile in bianco, nero, blu, verde, viola e rosso, mentre l'iPhone 12 Pro è in grafite, argento, oro e blu.

Nuovi colori iPhone 13

Con i nuovi modelli di iPhone continueremo ad avere la maggior parte di quella gamma di colori, anche se alcuni verranno sostituiti. Così nell'iPhone 13 Pro la grafite lascerà il posto al nero opaco, che sembrerebbe molto più nero del modello attuale, che è più grigiastro. Si parla anche di un colore bronzo, più arancione dell'attuale oro. E nel caso dei modelli “non Pro” potrebbe essere inserito un colore rosa, ma mi sembra troppo rischioso.

Caratteristiche che si considerano confermate

Schermo

Gli schermi manterranno la stessa risoluzione di quelli attuali, nonché le stesse dimensioni. Quello che ci si aspetta è che, quest'anno si, arriva il refresh rate a 120Hz, anche se limitato ai modelli Pro, sia da 6.1 che da 6.7 ​​pollici. Gli schermi saranno di tipo LTPO, che ridurranno il consumo energetico dal 15 al 20%. Questo tipo di tecnologia consente anche di ridurre il numero di componenti sotto lo schermo, in modo da ottenere più spazio per altri componenti (ad esempio la batteria).

Negli ultimi giorni si parla anche di una nuova funzionalità dello schermo, "Sempre in mostra" o schermo sempre acceso, come con l'Apple Watch della Serie 5. La riduzione del consumo energetico degli schermi LTPO potrebbe compensare il consumo maggiore che avrebbe questa funzione, che ti permetterà di vedere sempre le informazioni sullo schermo con l'iPhone bloccato.

Display dell'iPhone 120 13Hz

Face ID

L'iPhone 13 manterrà il riconoscimento facciale come sistema di sicurezza per gli acquisti, i pagamenti con Apple Pay e lo sblocco del dispositivo. Nei giorni scorsi sono apparse voci che affermano che L'iPhone 13 potrebbe debuttare con un nuovo sistema di riconoscimento facciale che funzionerebbe anche con la mascherina, il che sarebbe un importante incentivo per rinnovare l'iPhone quest'anno.

È quasi escluso che il nuovo iPhone abbia un sistema di riconoscimento delle impronte digitali, o Touch ID, nonostante il fatto che potrebbe già testare il sistema su alcuni prototipi di iPhone 13. Sembra molto improbabile che questo nuovo iPhone includa questa funzione e che dovremo aspettare almeno un anno, se finalmente sarà inclusa.

Macchine fotografiche

Sarà una delle sezioni che porterà più novità, con miglioramenti su tutta la gamma, anche se più importanti nel 13 Pro e nel Pro Max. Questi modelli includeranno un nuovo obiettivo ultra grandangolare a 6 elementi, rispetto ai 5 elementi di quelli attuali. Ciò avrà un impatto sul miglioramento della qualità delle fotografie ottenute con questo obiettivo, che sarà aiutato anche dall'inserimento dell'autofocus, ora assente, e di un'apertura maggiore di f/1.8 (attualmente è f/2.4).

Dimensioni della fotocamera dell'iPhone 13

I gli obiettivi saranno più grandi, quindi l'aumento delle dimensioni del modulo delle telecamere. Ciò consentirebbe un maggiore ingresso di luce per ottenere una migliore qualità nelle fotografie con poca illuminazione. Inoltre, anche la dimensione del sensore sarà maggiore, catturando anche più luce. Tutto sembra indicare che Apple quest'anno vuole migliorare le fotografie catturate in condizioni di scarsa illuminazione.

Questi ultimi sviluppi non ci è chiaro se saranno presenti in tutti i modelli di iPhone, o se saranno riservati solo ai modelli Pro. Quello che condivideranno tutti è un miglioramento della stabilizzazione dell'immagine, da inserire nel sensore, tralasciando la stabilizzazione ottica, ottenendo foto e video migliori. Quello che sembra quasi certo è che il sensore LiDAR sarà esclusivo per iPhone 13 Pro.

Ci saranno due nuove modalità della fotocamera, una fotografica, per scattare istantanee del cielo notturno. Questo potrebbe spiegare tanti miglioramenti incentrati su foto in condizioni di scarsa illuminazione e ultra-wide. L'altra nuova modalità sarà il video, con un effetto sfocato identico alla modalità ritratto della fotografia, che puoi anche ritoccare in seguito personalizzando la profondità di campo.

Batteria e ricarica

Il nuovo iPhone 13 potrebbe lanciare una nuova tecnologia chiamata "batteria softboard", che consente di creare batterie con meno strati, risparmiando spazio interno nell'iPhone. In questo modo, la capacità della batteria potrebbe essere aumentata senza dover aumentare le dimensioni dell'iPhone. L'iPhone 13 Pro Max sarebbe quello che riceverebbe il maggior aumento di batteria, raggiungendo i 4,352 mAh, mentre il resto dei modelli vedrebbe aumenti più contenuti.

Non sembra che ci saranno cambiamenti nei sistemi di ricarica, sia cablati che wireless. Apple ha introdotto con l'iPhone 12 il sistema MagSafe, che arriva fino a 15W di potenza, mentre via cavo il carico massimo è di 20W. Salvo sorpresa, questi dati rimarranno invariati nel nuovo iPhone 13. Inoltre, non dovrebbero avere una carica inversa, o almeno non una carica inversa che consenta loro di essere utilizzate come base di ricarica Qi convenzionale. Sappiamo già che l'iPhone 12 ha la ricarica inversa ma si limita a ricaricare la nuova batteria MagSafe che Apple ha appena lanciato.

Altre specifiche

Si presume che il nuovo iPhone 13 includerà il processore A15 Bionic, il successore dell'A14 Bionic ora incluso nell'iPhone 12. Questa nuova generazione potrebbe includere un nuovo "sistema su un chip" (SoC) che non solo migliorerebbe il prestazioni del dispositivo, erogando la sua potenza come accade generazione dopo generazione, ma aumenterebbe anche la sua efficienza riducendo il consumo di energia.

Lo spazio di archiviazione rimarrà sicuramente invariato, a partire da 64 GB y con un massimo di 512 GB. Ci sono state voci sull'aumento della dimensione del boot fino a 128 GB, che sarebbe una buona notizia e più che logico, ma non sembra troppo probabile. Anche la possibilità che l'iPhone 13 possa arrivare fino a 1 TB di spazio di archiviazione sui modelli Pro sembra piuttosto remota.

Tutti i modelli di iPhone 13 avrà connettività 5G e utilizzerà il modem Qualcomm X60. L'implementazione di questo tipo di rete è ancora piuttosto marginale nella maggior parte dei paesi, anche se si prevede che il 2022 segnerà finalmente l'inizio della sua espansione generale. Per quanto riguarda la connettività Wi-Fi, sarà compatibile con le nuove reti WiFi 6E, che aggiunge la banda a 6GHz e migliora il WiFi 6, ancora in una fase di implementazione molto precoce.

Rendering del nuovo iPhone 13 secondo informazioni confermate

Quanto costerà l'iPhone 13?

Non è prevista alcuna variazione di prezzo, quindi L'iPhone 13 costerebbe ancora esattamente lo stesso rispetto alla generazione attuale.

  • iPhone 13 mini da € 809
  • iPhone 13 da € 909
  • iPhone 13 Pro da € 1159
  • iPhone 13 Pro Max da € 1259

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

4 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Danco suddetto

    Dai, se hai l'iPhone 12, il 13 non ne vale la pena, praticamente lo stesso cellulare

    1.    David suddetto

      Beh come ogni anno non cambia nulla neanche dalle 11 alle 12, mettono una calamita sulla schiena

    2.    Sergio suddetto

      Bene, se hai anche un 11 e un 10 è anche lo stesso, non innovano più in nulla.

  2.   Juanjo suddetto

    Sì, non vale la pena acquistare l'iPhone 13. Ciò aumenterà la batteria a +4300 mAh. L'iPhone Fold e l'iPhone 14 saranno qualcos'altro. Inoltre, le grandi aziende ora stanno implementando chip 4n, entro il 2023 avremo chip 3 gauge, questo è interessante!
    Le batterie useranno grafite, penso che dicano? Le batterie dureranno quasi una settimana.