L'iPhone 6 ha già un adattatore dualSIM

L'iPhone 6 ha già un file adattatore per convertirlo in un cellulare dual SIM, ovvero possiamo avere due numeri di telefono anche se non funzionano contemporaneamente. Per passare da un numero all'altro, basta accedere al menu Impostazioni> Telefono> Applicazioni SIM e una volta lì, selezionare la carta che vogliamo utilizzare in ogni momento.

Questo adattatore dualSIM è molto semplice da installare e dobbiamo semplicemente inserire una scheda di tipo NanoSIM ad un'estremità (quella utilizzata dall'iPhone 6 come standard) e una scheda di dimensioni normali all'altra. L'unico aspetto negativo di questo meccanismo è quello la seconda carta è completamente esaurita del terminale quindi l'unico modo per nasconderlo è posizionare una copertura che offra un certo grado di flessibilità.

È chiaro che questo tipo di prodotto è destinato a un pubblico molto specifico, inoltre questo adattatore non è altro che una soluzione un po 'rustica poiché in realtà, nonostante abbiamo due schede SIM, non possono lavorare allo stesso tempo. Ciò lo renderà poco attraente per coloro che vogliono gestire i propri telefoni personali e di lavoro dallo stesso cellulare, tuttavia, per qualche altra circostanza potrebbe valere la pena acquistarli.

Un punto culminante dell'adattatore è questo è compatibile con tutti i tipi di reti, lavorando senza problemi alle frequenze utilizzate dalle connessioni 3G, 4G, LTE, GSM, GPRS, EDGE, CDMA, UMTS, WCDMA e HSDPA.

Il nome di questo adattatore è MAGICSIM ELITE, il suo prezzo è circa 32 euro e puoi acquistarlo sul sito magi-sim.com.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   .morto. suddetto

    In realtà, esisteva già un "add-on" per iPhone che permette di utilizzare due o più schede SIM in un iPhone (fino a quattro, senza contare l'operatore principale).
    Si tratta di una serie di prodotti sviluppati da «SocBlue», che ti permette persino di convertire l'iPod Touch o l'iPad in un telefono.
    Il complemento è molto buono, perché viene fornito in presentazioni di:

    - Una casella, senza pulsanti o pulsanti, contiene solo la SIM
    - Una custodia che contiene le SIM (non utilizza alcun tipo di cavo come in questo prodotto)
    - Un telefono separato, con il quale puoi effettuare chiamate da esso o dall'iDevice.

    Dispone di una propria applicazione, con la quale è possibile effettuare chiamate dalla linea principale o dalla linea aggiuntiva
    (usa le linee contemporaneamente).

    Gli unici due inconvenienti di questi prodotti sono che:

    - È richiesto il jailbreak.
    - La connettività avviene tramite bluetooth.

    Vi lascio un video,
    con ulteriori informazioni, prendono persino un articolo da questo prodotto:

    https://www.youtube.com/watch?v=ezcBaKuOE2A

    1.    .morto. suddetto

      Ho dimenticato,
      funziona anche con dispositivi Android,
      come il Samsung Galaxy.