L'iPhone XR è stato il successo del 2019 e non sono sorpreso

Nel 2018 Apple ha lanciato l'iPhone XR, un terminale che ha ricevuto, come al solito, una serie di critiche intorno al prezzo, allo schermo, al design, alla fotocamera ... La cosa normale con ogni nuovo dispositivo Apple, soprattutto se non lo sono prevedibili versioni tipiche. Indipendentemente da ciò, l'iPhone XR aveva tutti gli ingredienti per diventare un bestseller e Apple lo sapeva. Così tanto che Come già accaduto nel 2018, quest'anno 2019 l'iPhone XR è stato di gran lunga il dispositivo più venduto sul mercato, Merita quella posizione tra i migliori? Apple sembra aver capito di nuovo bene.

La società di consulenza e analisi Odissea ha condotto uno studio che gli ha fornito i seguenti risultati sulle vendite dei telefoni nel corso del 2019 in tutto il mondo:

  • iPhone XR> 46,3 milioni
  • iPhone 11> 37,3 milioni
  • Samsung Galaxy A10> 30,3 milioni
  • Samsung Galaxy A50> 24,2 milioni
  • Samsung Galaxy A20> 19,2 milioni
  • iPhone 11 Pro Max> 17,4 milioni
  • iPhone 8> 17,4 milioni
  • Xiaomi Redmi Note 7> 16,4 milioni

La gamma media e bassa di Samsung continua a posizionarsi tra le prime, e mantenendo a galla un'azienda che non ha lanciato nessun Galaxy "S" o nessuna "Nota" al vertice, mentre i suoi modelli più economici continuano a regnare, ancora di più ora che la sua gamma intermedia ha subito un forte rinnovamento per mettersi al passo con la concorrenza.

Un altro marchio che sembra vendere più di quanto vende realmente è Xiaomi, che si intrufola con il Redmi Note 7, telefono "low cost" anche lui tra i best seller. In paesi come la Spagna è diventato un vero successo in campagne come il Black Friday. Nel frattempo, L'iPhone XR e la sua evoluzione, l'iPhone 11, dominano il mercato con un braccio d'acciaio, e questo è il motivo per cui Apple non lancerà mai un telefono economico, perché non ne ha bisogno.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.