Creative Zen Hybrid, la qualità non deve essere necessariamente costosa

Analizziamo le cuffie sovraurali Zen Hybrid, la nuova scommessa del produttore Creative per convincere la maggior parte degli utenti Non devi spendere molti soldi per goderti una buona qualità del suono e una cancellazione del rumore più che decente..

Caratteristiche

  • Cuffie over-ear, pieghevoli
  • Connettività wireless Bluetooth 5.0
  • Connettività con cavo jack da 3.5 mm (incluso)
  • Risposta in frequenza 20-20.000 Hz
  • 2 driver al neodimio da 40 mm
  • Cancellazione del rumore ibrida
  • modalità trasparenza
  • Compatibile con il suono Super X-Fi
  • Codec AAC e SBC
  • Funzione vivavoce per le chiamate
  • Autonomia di circa 27 ore con cancellazione attiva
  • ore 3 tempo di carica
  • Ricarica con cavo USB-C (incluso)
  • Borsa da trasporto (incluso)

Siamo di fronte a cuffie di tipo sovraurale, ovvero coprono completamente le orecchie. In un momento in cui tutto sembra essere ridotto alle cuffie in-ear, come le AirPods, a volte dimentichiamo il comfort e la qualità del suono che questi tipi di cuffie più grandi possono offrirci, oltre, per ovvi motivi, un'autonomia molto lunga . Sono molto leggeri (270 gr) e molto comodi da indossare, grazie all'imbottitura dei caschi e alla morbidissima pelle sintetica che lo riveste. Sì, d'estate fanno caldo, ma questo è intrinseco a questo tipo di cuffie.

La qualità costruttiva è buona. Non possiamo paragonarli a cuffie molto più costose, ma la vestibilità delle parti e la sensazione di indossarle è quella di una cuffia solida e ben costruita. Il suo design è molto simile a quello delle cuffie Bose o Sony, non c'è nulla di nuovo al riguardo, e questo nella maggior parte dei casi è positivo. Funzionale, discreta e con controlli accessibili, la soda è migliore per gli esperimenti. La piegatura delle cuffie è buona e occupano pochissimo spazio per portarle nello zaino o nella valigia, e la borsa per il trasporto, senza fronzoli, è pratica.

Controlli

Abbiamo i controlli fisici, qualcosa che dopo aver provato molte cuffie penso che alla fine sia la migliore decisione possibile. Pulsante di accensione che è anche il pulsante per controllare la riproduzione, le chiamate, ecc., un altro pulsante dedicato alla cancellazione del rumore attiva e alla modalità trasparenza, o per disabilitarle entrambe, il controllo del volume e diversi fori per i microfoni e l'ingresso per le cuffie jack da 3.5 mm. Nell'altro headset abbiamo il connettore USB-C per ricaricare le cuffie, e nient'altro.

Con questi pochi pulsanti controlliamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno, il che significa che dobbiamo imparare un po' come funzionano i controlli di riproduzione, ma non è un problema perché sono abbastanza intuitivi. I pulsanti hanno una pressione corretta, si identificano abbastanza bene al tocco e sono ben posizionati per evitare confusione.

Connettività e autonomia

Gli ibridi Zen di Creative sono progettati per essere utilizzati con il Bluetooth, anche se abbiamo anche la possibilità di utilizzare il cavo Jack. La connessione analogica ci consentirà di godere del suono ad alta risoluzione se utilizziamo un servizio compatibile con questa qualità, come Apple Music, oltre a poter utilizzare le cuffie anche senza batteria, ma ho notato che oltre a non poter utilizzare la cancellazione attiva del rumore, il suono che emettono manca di forza rispetto all'utilizzo tramite Bluetooth. Ma è sempre apprezzato che le cuffie abbiano questa possibilità di potersi connettere a qualsiasi dispositivo indipendentemente dal fatto che abbia o meno una connessione Bluetooth.

Ma non dovresti preoccuparti di rimanere senza batteria perché hanno un'autonomia di oltre 27 ore secondo il produttore utilizzando la cancellazione del rumore, che nei miei test rimane più vicino alle 20:27 che alle XNUMX:XNUMX.Ma è ancora abbastanza buono. Senza utilizzare la cancellazione del rumore, l'autonomia sarà vicina a 30 ore. La ricarica completa si ottiene in 3 ore, ma 5 minuti ti daranno 5 ore di utilizzo, il che è ottimo per i casi di "emergenza".

Qualità del suono

Le Zen Hybrid sono le cuffie che meglio si adattano alla definizione di "suono bilanciato". Le frequenze basse, medie e alte convivono in perfetto equilibrio senza che una si distingua dall'altra. Questo potrebbe deludere alcuni utenti che cercano un suono più spettacolare con bassi molto sorprendenti, ma la realtà è che questo suono "spettacolare" di solito nasconde carenze nel resto delle frequenze, cosa che non accade in questi Zen Hybrid. Si percepiscono chiaramente voci, percussioni, chitarre e altri strumenti, e l'esperienza di ascolto della musica è davvero buona.

Nessun problema nella sezione volume, hai più che sufficiente e si comportano molto bene nelle gamme massime, senza distorsioni, è una quantità di volume che non è affatto consigliata per le tue orecchie. La cancellazione del rumore passiva e attiva delle cuffie qui funziona a favore, e con un volume medio è più che sufficiente per goderti la tua musica e i tuoi contenuti multimediali senza dover danneggiare i tuoi preziosi timpani.

Cosa sì Mi manca la possibilità di equalizzazione del suono. The Creative Outlier Pro che analizziamo nel blog (link) Avere questa possibilità nell'app creativa ed è un peccato che questi ibridi Zen non possano essere equalizzati. Spero che alcuni aggiornamenti lo consentano in futuro perché sarebbe un notevole miglioramento per molti.

Cancellazione del rumore e modalità trasparenza

Creative usa ciò che è noto come cancellazione del rumore attivo ibrido e funziona davvero bene. Questo sistema funziona con i microfoni non solo analizzare il suono esterno, ma anche analizzare il suono che raggiunge il tuo orecchio, tramite microfoni posti all'esterno e all'interno delle cuffie. Devo dire che la cancellazione attiva mi ha sorpreso visto il prezzo di queste Zen Hybrid, e insieme alla cancellazione passiva che le cuffie stesse effettuano quando si coprono le orecchie, sono in grado di eliminare quasi tutto il suono intorno a te.

In questo momento posso solo confrontarle con le AirPods Max, stesso tipo di cuffie e con cancellazione attiva, e ovviamente queste ultime ne escono vincitrici, ma sono cuffie molto più costose e il semplice fatto di confrontarle è già un punto a favore delle cuffie Creative. Ripeto, lo è un buon sistema di cancellazione che non deluderà a nessuno.

Funziona anche bene sistema di trasparenza che ti consente di sentire cosa ti circonda Grazie ai microfoni delle cuffie, per poter avere una conversazione senza doverli toglierli o semplicemente essere consapevoli di ciò che sta accadendo intorno a te senza isolarti da tutto. Il sistema può anche essere completamente disabilitato, senza cancellazione o trasparenza. Tutto ciò è controllato con un singolo pulsante che ha un LED blu.

Suono Super X-Fi

Creative ci offre il supporto per il suono Super X-Fi con queste cuffie. Simile a ciò che Apple chiama "Spatial Audio" e ciò che altri produttori hanno chiamato con altri nomi, lo è suono surround che migliora l'esperienza sonora, o almeno così dicono tutti i produttori. Non sono un grande fan di questo tipo di suono con la musica, anche se mi piace abbastanza quando mi godo altri contenuti multimediali, ma per alcuni potrebbe essere un'aggiunta importante al momento di decidere su queste cuffie. La limitazione che hanno è che non è compatibile con i servizi di musica in streaming, né con Netflix o YouTube, funziona solo con la musica memorizzata sul tuo dispositivo.

Opinione dell'editore

Per qualità e prezzo, questi Creative Zen Hybrid valgono ogni centesimo di quello che costano. Sono cuffie molto equilibrate in tutte le loro caratteristiche: qualità costruttiva, suono, cancellazione e comfort. Ottengono un buon voto in ciascuna delle loro sezioni, senza essere eccezionali in nulla, tranne che nel prezzo: 109,99€ prezzo ufficiale, ma con sconti che li rendono ancora più interessanti. In questo momento su Amazon (link) hai uno sconto del 40% che li rende un acquisto super interessante.

ZenHybrid
  • Valutazione dell'editore
  • 4.5 stelle
109,99
  • 80%

  • ZenHybrid
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica:
  • disegno
    Editore: 80%
  • suono
    Editore: 80%
  • Cancellazione del rumore
    Editore: 80%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 100%

Vantaggi

  • Buon suono, molto equilibrato
  • Cancellazione del rumore ibrido soddisfacente
  • Leggero e confortevole
  • Prezzo molto buono

Svantaggi

  • Nessuna equalizzazione

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.