Logitech POP, un pulsante per controllare HomeKit

HomeKit ha l'enorme vantaggio di poter controllare i tuoi dispositivi compatibili usando la tua voce, tramite Siri sul tuo Apple Watch o iPhone, o da HomePod. Puoi persino utilizzare le app Home per iOS, watchOS e macOS. A questi controlli possiamo anche aggiungere pulsanti intelligenti come Logitech POP.

È un pulsante programmabile che per mezzo di una pressione, due pressioni o una pressione prolungata Puoi eseguire diverse azioni controllando uno, più o tutti i dispositivi HomeKit che hai aggiunto alla tua casa. La sua configurazione è estremamente semplice e le possibilità che ci offre sono enormi. Te ne parleremo di seguito.

Un pulsante fisico è sempre utile

Perché usare un pulsante intelligente quando puoi usare la tua voce? Non tutti sono circondati da dispositivi di ascolto per gli ordini, o non tutti sono disposti a dare quegli ordini ad alta voce, o almeno non sempre. Oppure potresti voler controllare più azioni contemporaneamente su più dispositivi e preferire controllare tutto con la semplice pressione di un pulsante.. Ammettiamolo, i controlli fisici hanno ancora il loro fascino per molte persone, ed è esattamente ciò che Logitech offre.

Bottone e ponte

Per poter utilizzare il pulsante POP è necessario un bridge che si connetta alla propria rete WiFi. Il bridge ha le dimensioni di un caricabatterie e rimane collegato a una presa e alla rete wireless domestica e fungerà da intermediario tra il pulsante POP e il pannello di controllo HomeKit che hai installato nella tua casa. Puoi aggiungere tutti i pulsanti che desideri, senza la necessità di aggiungere altri bridge purché si trovino nel raggio d'azione del ponte. Il pulsante POP sul lato è piuttosto piccolo e sottile, più piccolo di un interruttore a parete ed è disponibile in vari colori per integrarsi bene con l'arredamento della tua casa.

Il pulsante è collegato tramite radiofrequenza al bridge, e funziona con una batteria che Logitech assicura che abbia 5 anni di autonomia, e che possa essere sostituita in un secondo momento senza grossi problemi. Logitech offre diversi pacchetti con solo il pulsante POP o il pulsante e un ponticello. Inoltre, fai molta attenzione quando scegli il tuo pacchetto, perché ci sono modelli che non sono compatibili con HomeKit, altri che lo sono, quindi dai un'occhiata al sigillo di compatibilità con la piattaforma Apple prima di fare clic sul pulsante Acquista.

Installazione, configurazione e funzionamento

Installare il bridge e il pulsante POP non potrebbe essere più semplice. Collega il bridge, il codice HomeKit è scarso con la fotocamera del tuo iPhone e l'applicazione Home e funziona. Fatto ciò, è necessario configurare le azioni del pulsante. POP ci offre tre azioni: una pressione, due pressioni e una pressione lunga. Queste sono le tre azioni che possiamo eseguire per controllare altri dispositivi che abbiamo aggiunto alla nostra rete HomeKit a casa.

Le azioni sono configurabili tramite l'applicazione Home, accedendo alle impostazioni del dispositivo. Troveremo un menu in cui potremo definire l'azione per ogni tipo di battitura, permettendoti di scegliere un singolo accessorio HomeKit o tutti quelli che abbiamo aggiunto. È già questione che ognuno prenda l'immaginazione e faccia le combinazioni che desidera. Nel mio caso lo userò per controllare le luci, poiché non tutti a casa sono disposti a parlare con l'HomePod per accenderlo o spegnerlo.

Oltre a queste azioni HomeKit, il pulsante POP può essere utilizzato con l'applicazione Logitech stessa che è possibile scaricare dal App Store, con cui puoi configurare azioni con altri accessori come Altoparlanti Sonos, dispositivi Harmony, luci Hue e LIFXe persino utilizzare le ricette IFTTT. Anche il processo di configurazione è abbastanza semplice e l'unica pecca è che l'app non è ancora ottimizzata per lo schermo di iPhone X ... uno schiaffo a Logitech a riguardo. È anche un peccato che se usi il pulsante per le azioni con l'app Logitech non sarai più in grado di usarlo per HomeKit e viceversa.

Opinione dell'editore

Sebbene HomeKit sia progettato per essere utilizzato in modo naturale con la nostra voce, è sempre conveniente avere alternative e dover navigare nella tua applicazione iOS, watchOS o macOS Home non è sempre il più veloce o comodo. Un pulsante fisico come il Logitech POP diventa uno strumento utilissimo per poter svolgere attività di diversa complessità con un solo clic. I suoi tre gesti configurabili possono fare molto e la facilità di configurazione e gestione lo rendono un accessorio di cui chiunque può trarre il massimo vantaggio. Con un bridge puoi collegare tutti i pulsanti che desideri, sebbene limitato dalla gamma di radiofrequenze che il pulsante utilizza per connettersi. Disponibile su Amazon in uno Starter Kit che include un bridge e un pulsante per € 64 (link) puoi anche acquistare solo il pulsante per aggiungerli a un bridge già installato per circa € 36 in diversi colori da questo link.

Logitech POP
  • Valutazione dell'editore
  • 4 stelle
36 a 64
  • 80%

  • Logitech POP
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica:
  • disegno
    Editore: 90%
  • gestione
    Editore: 90%
  • Rifiniture
    Editore: 90%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 80%

Vantaggi

  • Installazione e configurazione molto semplici
  • Molte opzioni per configurare le azioni
  • Si integra con qualsiasi accessorio HomeKit
  • Design minimalista e in diversi colori

Svantaggi

  • Applicazione non ottimizzata per iPhone X
  • Devi decidere se vuoi usarlo con HomeKit o con la sua app
  • Solo tre azioni per pulsante
  • Distanza dal pulsante al ponte limitata

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.