Magic Mouse 2, Magic Trackpad 2 e Magic Keyboard sono stati rilasciati

magic-mouse-2-magic-trackpad-2-magic-tastiera

Un rinnovamento del Magic Trackpad, Magic Mouse e Magic Keyboard Apple e loro sono qui. In Spagna sono arrivati ​​al prezzo di 89 dollari per il Magic Mouse 2, 129 euro per la nuova tastiera e 149 euro per il Magic Trackpad 2 che ora include il nuovo ForceTouch del Macbook Pro Retina e il Macbook. Non c'è dubbio che siano gli accessori perfetti per il tuo iMac, ma sono in molti a decidere di utilizzarli anche su qualsiasi altro computer Apple. Come affermato nell'annuncio Apple, questi accessori arrivano rinnovati, rivoluzionari e soprattutto ricaricabili, non si capisce come Apple abbia potuto impiegare così tanto tempo per inserire questa possibilità in questi dispositivi, ma sono già qui e lo mostreremo tutte le notizie in iPad News.

Questi nuovi accessori sono compatibile con tutti i Mac rilasciati a partire dal 2012Sebbene sia possibile renderlo compatibile con i Mac precedenti se includiamo un adattatore Bluetooth 4.0, che è il tipo di Bluetooth incluso in questi nuovi accessori. Saranno inoltre accompagnati da un cavo Lightning che non è solo il loro metodo di ricarica, questi dispositivi funzioneranno anche tramite connessione Lightning e renderà la loro configurazione molto più semplice, semplicemente con la prima connessione via cavo otterremo l'accoppiamento perfetto e veloce.

Come sempre, questi nuovi accessori saranno inclusi in ogni iMac venduto d'ora in poi. In caso contrario, il prezzo non è affatto interessante, ma la sua piena compatibilità e il suo design ti faranno sicuramente riflettere.

Magic Mouse 2

magic-mouse-2-magic-trackpad-2-magic-tastiera-2

Superficialmente le differenze non sono osservabili, tuttavia è sotto dove possiamo apprezzarle, il nuovo Magic Mouse 2 non ha una cover, dato che non necessita di batterie, quindi la base è più solida, e dove si trovava il pulsante per aprire la cover ora troviamo la connessione Lightning di ricarica. Pesa circa 100 grammi e Apple lo ha promesso con due minuti di ricarica avremo abbastanza per un massimo di 9 ore di utilizzo, resta da vedere.

Il nuovo Magic Mouse 2 scivola più dolcemente sulle superfici a causa del cambio di materiali, attraverso tutti i tipi, sia che lo usiamo su un tavolo di legno o sul tipico tappetino per mouse. Come prima, questo Magic Mouse 2 è multi-touch e possiamo usare vari gesti per navigare attraverso di esso. Il prezzo è di 89 € nell'Apple Store spagnolo.

tastiera magica

magic-mouse-2-magic-trackpad-2-magic-tastiera-3

La somiglianza con la vecchia tastiera è inevitabile da offrire, la nuova tastiera mantiene uno chassis in alluminio con una base in plastica e un testo grigio chiaro sui tasti, che è ancora più chiaro rispetto alla precedente edizione. La tastiera è diventata più piccola e sottile ora che non richiede una sezione batteria, è anche ricaricabile. La disposizione dei tasti e la loro dimensione ricordano molto la tastiera del MacBook Pro o del MacBook Air.

Il porting Lightning stavolta lo troviamo al centro della parte anteriore e come potrebbe essere inferiore, la tipografia è cambiata per offrire il nuovo "San Francisco" conforme a tutti i sistemi Apple. Molti tasti sono stati notevolmente ampliati in termini di dimensioni, il che lo rende notevolmente più comodo, tuttavia, può costarti un po 'se non sei adattato alla tastiera del MacBook. La tastiera è nell'App Store spagnolo da 119 euro, un prezzo abbastanza considerevole.

Magic Track Pad 2

magic-mouse-2-magic-trackpad-2-magic-tastiera-4

Un altro dispositivo privo di batterie ora ha una base piatta, questa volta Apple ha deciso di "colorarlo" di bianco, cosa che sarà spiacevole per molti utenti a causa del problema di pulizia, anche se bisogna ammettere che è il dispositivo che più da migliorare nel design rispetto alla versione precedente. Come potrebbe essere di meno aggiunge la tecnologia ForceTouch si trova in MacBook Pro Retina e MacBook.

Il vantaggio del ForceTouch è che toccare la parte inferiore del Magic TrackPad 2 è facile e fluido come toccare la parte superiore, ci vuole un po 'per abituarsi ma diventi dipendente. Inoltre, il doppio tocco tramite pressione ci permette di godere di nuove funzioni rapide.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

4 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Tenere sotto controllo suddetto

    Buona tastiera ma è più o meno la stessa cosa. Lo vedo costoso, per non essere in controluce.

  2.   Aitor Aleixandre Badenes suddetto

    né retroilluminato né con tastiera numerica…. deludente

  3.   Mr M suddetto

    Più lo stesso e il controluce cosa ?? L'hanno lasciato per un altro giorno? ... dato che dobbiamo aspettare altri 6 anni per il prossimo aggiornamento, ne siamo chiari. Molto deludente ... l'unica cosa in cui sono stati bravissimi è aumentare il prezzo; a proposito, questo è stato il cambiamento più grande che hanno fatto. Sembra ridicolo pagare 119 euro per una tastiera di tipo "portatile" senza albero, dov'è la categoria e il piacere di digitare con quella tastiera? Praticamente qualsiasi tastiera meccanica, anche di plastica, ti darà un buon ripasso. Mi capita in questo momento con l'iMac che ho a casa, quando sono al lavoro ne uso uno meccanico in plastica con interruttori Cherry MX Red e colpisce la Magic Keyboard mille volte. Questo mi fa incazzare e la cosa peggiore è che la differenza di prezzo tra i due è minima. A volte il design non è tutto, latte, molto bello e prezioso ma praticamente servono come fermacarte.

  4.   jimmyimac suddetto

    Meglio aver realizzato una tastiera con touch ID, sono stanco di inserire la password ogni volta che me la chiede in iCloud e di acquistare applicazioni.