Non è più possibile eseguire il downgrade a iOS 13.7

Quando Apple un nuovo aggiornamento del suo sistema operativo, per un po ', consente agli utenti di eseguire il downgrade, torna alla versione precedente, un tempo stabilito in circa due settimane, anche se a volte si riduce a una settimana o addirittura a giorni.

Con il rilascio di iOS 14, da Apple hanno appena chiuso la porta alla possibilità di tornare a iOS 13.7, l'ultima versione rilasciata da Apple per i dispositivi gestiti da iOS e iPadOS, quindi se hai un problema con iOS 14, non puoi tornare indietro.

Il funzionamento e le prestazioni di iOS 14 hanno mostrato sin dalle sue prime beta, essere abbastanza stabile (Fatta eccezione per alcune beta che offrivano un elevato consumo della batteria), quindi non sorprende che Apple abbia deciso di eliminare la possibilità di downgrade prima del normale, poiché il periodo abituale è di solito una settimana.

I primi numeri relativi a Adozione di iOS 14 indica cosa è andando ad un buon ritmo Già oggi, 1 dispositivo compatibile su 4 (gli stessi che erano compatibili con iOS 13) ha già installato iOS 14, che è il 10% rispetto ai dati di adozione di iOS 13 nello stesso periodo di tempo.

Il rollback a una versione precedente di iOS è in genere il metodo più adatto per gli utenti che lo sono riscontrando malfunzionamenti sui propri dispositivi. Quando questa possibilità non è più disponibile, l'unica opzione che rimane è quella di ripristinare il dispositivo da zero ed eseguire un'installazione pulita dell'ultima versione disponibile in quel momento senza ripristinare il backup che potremmo aver memorizzato, poiché trascineremmo nuovamente i problemi che stavamo già sperimentando.


Seguici su Google News

3 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   ciao questo è definitivo suddetto

    Questa è una prova finale

  2.   Jhon Doe suddetto

    Test commento articolo

  3.   Jhon Doe suddetto

    Test finale