Non ci saranno nuovi MacBook o iPad al WWDC 2018

Lunedì dalle 19:00 (ora della penisola spagnola) avremo il keynote inaugurale della WWDC 2018. La conferenza degli sviluppatori Apple è il luogo in cui ci viene mostrato le novità che porteranno i prossimi sistemi operativi che debutteranno dopo l'estate sui nostri iPhone, iPad, Mac, Apple TV e Apple Watch. Tuttavia, di solito è un momento in cui Apple coglie l'occasione per presentarci un nuovo hardware, soprattutto quando si tratta di computer.

Secondo un report pubblicato da Mark Gurman su Bloomberg, quest'anno sembra che ci sia poco da fare quando si parla di hardware. Né il nuovo MacBook né il MacBook Pro, né il nuovo iPad, né nulla dal nuovo Mac Pro. La notizia aggiunge anche informazioni sul nuovo Apple Watch che Apple lancerà questo autunno, con un design molto simile a quello attuale ma con uno schermo più grande.

Nell'ultimo WWDC 2017 di giugno dello scorso anno Apple ha presentato il nuovo iPad Pro da 10,5 pollici e l'iPad Pro da 12,7 pollici di seconda generazione. C'era spazio anche per il rinnovo di MacBook e MacBook Pro. Quest'anno non vedremo nulla di tutto questo al WWDC 2018. Apple sta lavorando ai nuovi MacBook e MacBook Pro ma non saranno pronti per questa estate e dovranno aspettare fino all'autunno. Lo stesso accadrà con l'iPad Pro, che avrà un nuovo design senza cornici e Face ID (ma quello buono, non quello di Xiaomi) ma lo sarà anche a fine anno.

Per quanto riguarda l'Apple Watch, Gurman assicura che ci sarà un nuovo modello per la fine dell'anno, con un design e dimensioni praticamente identiche a quello attuale, ma con uno schermo più grande riducendo le cornici attuali. Inoltre, gli attuali cinturini saranno compatibili, un sollievo per quelli di noi che ne hanno già un'ampia collezione. Per quanto riguarda le novità software, iOS 12 sembra avere un'iniziativa sulla "Salute Digitale" che ci renderà consapevoli dell'uso che facciamo dello smartphone favorendone un uso più razionale, oltre ad ARKit 2.0 con giochi multiplayer, miglioramenti nel sistema di notifiche e la possibilità di avere applicazioni iOS su macOS. Tutto questo sarà confermato lunedì, e potrai seguirlo in diretta sul nostro blog e sui social network.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.