Questo è il nuovo iOS 13 CarPlay

L'arrivo di iOS 13 segna il primo importante rinnovamento di CarPlay da quando Apple lo ha lanciato. Un'estetica rinnovata, nuove opzioni di configurazione, miglioramenti nell'applicazione Mappe, in Siri, novità nell'applicazione Musica e Podcast… Ci sono molti cambiamenti incorporati in CarPlay e che vogliamo mostrarti in questo video.

Con tutte le modifiche che CarPlay incorpora in questo prossimo aggiornamento, la piattaforma mobile di Apple progettata specificamente per l'uso in auto riesce ad ampliare ulteriormente le differenze con la concorrenza, segnando il percorso che Android Auto seguirà sicuramente nel prossimo futuro. Vuoi conoscere le modifiche? Bene, in questo video puoi vederli tutti.

Miglioramenti alla mappa

Lo schermo diviso è uno dei cambiamenti più evidenti non appena colleghi il tuo iPhone all'auto. Una schermata in cui possiamo vedere le mappe di Apple, con le istruzioni da seguire sul lato destro, appena sopra il lettore mini-musica o podcast, e il prossimo appuntamento sul calendario in basso. Per di qua non sarà necessario lasciare le mappe per modificare la riproduzione corrente. Ma questo è qualcosa di estetico che non dovrebbe coprire i miglioramenti sottostanti.

Non appena hai collegato il tuo iPhone all'auto Il suggerimento di destinazione verrà visualizzato in base agli appuntamenti del calendario. Ovviamente bisogna aggiungere l'appuntamento con la location, usanza che ho preso tempo fa e che ora ha più senso che mai. Inoltre, Maps ti offre una serie di consigli (casa, lavoro, ultimi luoghi visitati ...) che rendono molto facile contrassegnare la destinazione del tuo percorso.

Inoltre, le ricerche possono essere eseguite usando la tua voce, chiedendo un luogo o una categoria specifica, quindi offrendoti una serie di risultati in cui puoi vedere quanto sei lontano, incluso il punteggio di TripAdvisor. L'applicazione Apple Maps in CarPlay diventa un'ottima alternativa a Google Maps o Waze, migliorandoli sotto molti aspetti, anche se ancora con grandi carenze come non avere avvisi radar o limiti di velocità.

Musica e podcast

Ma non tutte le modifiche rimangono in Maps, due applicazioni fondamentali in CarPlay subiscono anche notevoli cambiamenti estetici: Musica e Podcast. Entrambe le applicazioni sono ora molto più visive, con copertine di album e grafici che arricchiscono le visualizzazioni dei diversi menu dell'applicazione.

Cambia anche l'aspetto del lettore, che ora ci mostra una miniatura del podcast, dell'elenco o dell'album che stiamo ascoltando. Ovviamente gli utili pulsanti sono mantenuti per avanzare di 30 secondi (e saltare così la pubblicità dei podcast) o per poter contrassegnare i brani come preferiti o che non ti piacciono. La navigazione tra i consigli di Apple Music o l'applicazione Podcast è ora molto più visiva, potendo identificare più facilmente gli elenchi oi tuoi podcast preferiti.

Altri miglioramenti

Oltre a questi cambiamenti ce ne sono molti altri, come una nuova applicazione Impostazioni per poter attivare la modalità "Non disturbare durante la guida" o per attivare automaticamente la modalità buio / luce. Ora Siri è anche meno istruttivo, e puoi continuare a vedere la mappa di navigazione anche se invochi Siri, che ora (su alcuni modelli di auto) può essere richiamato da "Hey Siri" senza dover premere alcun pulsante.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.