Ora disponibile per il download iOS 16.0.2 con correzioni di bug

iOS 16.0.2

iOS 16 È in circolazione da un paio di settimane e il tasso di adozione tra gli utenti sembra essere alle stelle. Cioè, il numero di download di iOS 16 rispetto a iOS 15 nello stesso periodo dell'anno scorso sembra essere molto più alto, il che potrebbe essere un record. Inoltre, Apple continua a lavorare per migliorare l'aggiornamento con patch sotto forma di nuove versioni per correggere gli errori. Infatti, iOS 16.0.2 è ora disponibile con l'arrivo di soluzioni agli errori molto frequenti tra gli utenti. scarica ora

Scarica ora iOS 16.0.2 sul tuo iPhone

La maggior parte degli utenti conosce l'arrivo di iOS 16. Se non ufficialmente tramite il sistema di notifica di iOS, lo sa attraverso i social network che hanno fatto un'eco impressionante con le principali novità di iOS 16. Tuttavia, anche le nuove versioni includono bug e problemi che rendono l'esperienza dell'utente non ottimale. Ecco perché gli sviluppatori e gli ingegneri Apple continuano a lavorare per perfezionare la versione finale di iOS 16 in modo che non ci siano errori e l'esperienza dell'utente migliori notevolmente.

Per correggere alcuni di questi errori più comuni hanno rilasciato iOS 16.0.2. Infatti, ora disponibile per il download tramite il menu Impostazioni > Generali > Aggiornamenti software. In pochi minuti possiamo avere una nuova versione sul nostro dispositivo che include la soluzione a questi errori che sono comparsi in iOS 16 e iOS 16.0.1:

  • La fotocamera potrebbe tremare e causare foto sfocate quando si scatta con alcune app di terze parti su iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max.
  • Lo schermo potrebbe apparire completamente nero durante la configurazione del dispositivo.
  • Copiare e incollare tra le app può causare la visualizzazione di una richiesta di autorizzazione più del previsto.
  • VoiceOver potrebbe non essere disponibile dopo il riavvio del dispositivo.
  • Risolve un problema per cui l'input tattile non rispondeva su alcuni schermi di iPhone X, iPhone XR e iPhone 11 dopo essere stati riparati

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.