Philips si unisce alle novità di iOS 12 integrando le scorciatoie Siri nelle sue lampadine Hue

Si è parlato molto di acquisto dell'app Workflow da parte di Apple, un'applicazione che permetteva di automatizzare un numero infinito di azioni e di cui Apple voleva sfruttare nuove scorciatoie Siri con iOS 12 ...

E ora sono i ragazzi di Philips che stanno iniziando ad approfittare delle novità che ci porta iOS 12, ovvero che durante l'IFA 2018 a Berlino i ragazzi di Philips lo hanno annunciato integrerà la loro app di controllo della lampadina intelligente Philips Hue con le nuove scorciatoie Siri. Dopo il salto vi diamo tutti i dettagli su come funzionerà questa integrazione di Philips Hue e le nuove scorciatoie di Siri, una grande novità che senza dubbio ci aiuterà enormemente nella nostra quotidianità.

Significa che i ragazzi di Philips integrano le nuove scorciatoie di Siri nella loro app infinite nuove funzionalità per Philips Hue, ora possiamo automatizzare le nostre lampadine in modo che interagiscano con altre applicazioni o funzioni del nostro iPhone. Ad esempio: possiamo creare una scorciatoia con il nome «Relax»E questo questo attivare una configurazione delle nostre lampadine, attiva il file modalità non disturbare del nostro iPhone e anche riprodurre una playlist con musica rilassantee nella nostra app musicale preferita. Una possibilità più che interessante che ci portano le nuove scorciatoie di Siri e che sarà senza dubbio la nostra chiave maestra per la produttività.

Sai, sicuramente nelle prossime settimane vedremo come molte applicazioni sono in fase di aggiornamento per aggiungere queste nuove scorciatoie Siri, una funzionalità che senza dubbio renderà Siri molto più produttivo, cosa che abbiamo sempre richiesto. Vediamo come funzionano queste nuove scorciatoie e sfruttale al meglio. Preparatevi perché il 12 settembre sarà sicuramente una giornata ricca di novità a livello di Apple e di tutti gli sviluppatori che aggiornano le loro applicazioni con le nuove funzionalità che il nuovo iOS 12 ci porta.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Angelo Carbajal suddetto

    Caro Karim, buon articolo! Solo un dettaglio: Philips è scritto con una sola L.

    http://www.philips.com

    1.    Karim Hmeidani suddetto

      Corretto! Sono stato intelligente 😉