Una banda di criminali cade grazie a Find My e ad alcuni AirPod rubati

Gli AirPods non vengono utilizzati solo per ascoltare musica o parlare al telefono con le migliori qualità possibili. È stato recentemente saputo che ci sono stati abituati catturare alcuni criminali a San Francisco. Sappiamo già che le cuffie Apple si possono trovare in caso di smarrimento o furto grazie alla funzionalità Trova il mio. Utilizzando questa funzionalità è possibile localizzare i dispositivi ma anche la persona o le persone che li hanno rubati. Questo è quello che è successo questa volta. Non è la prima volta e di certo non sarà l'ultima.

La polizia di Berkeley, San Francisco, ha arrestato un uomo e una donna all'inizio di luglio in connessione con a indagine sui furti d'auto Apparentemente non solo hanno preso un'auto, ma c'erano anche alcuni AirPods. Di conseguenza, è stato possibile avviare l'applicazione Trova la mia e in questo modo è stata tracciata la posizione delle cuffie rubate. Le autorità hanno individuato le due persone e hanno confermato che erano loro gli autori delle rapine. Tutto questo grazie all'utilizzo della localizzazione. Almeno questo è ciò che ha dichiarato l'ufficio dello sceriffo della contea di Alameda.

Quando hanno localizzato i criminali, è stato montato un dispositivo per il suo arresto. Ciò ha costretto le autorità a lanciare un inseguimento in auto attraverso Oakland, San Leandro, Richmond, Albany e infine Berkeley.

Come abbiamo detto Non è la prima volta che la funzionalità Trova il mio viene utilizzata per individuare e arrestare autori di furti e atti criminali.. È stato persino utilizzato per individuare le truppe nella guerra in corso dell'Ucraina contro la Russia.

Questa funzione Trova il mio è molto potente e può essere utilizzata per fini etici come in questa occasione, ma può anche esserlo utilizzato per obiettivi molto più discutibili e pericoloso come è successo anche con il Airtag.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.