Queste sono le novità dell'aggiornamento 11.4 per l'HomePod

L'HomePod non è ancora stato rilasciato in tutto il mondo, ma alcune delle funzioni che Apple ha annunciato nella sua presentazione sono finalmente arrivate ma sono state in attesa di diversi mesi dal suo lancio. La nuova versione di iOS 11.4 che ora può essere scaricata è il secondo aggiornamento ricevuto dall'HomePod e il più importante fino ad oggi.

La possibilità di collegare due altoparlanti per ottenere un suono stereo più realistico, compatibilità con Calendar o l'arrivo di AirPlay 2 sono i miglioramenti più importanti che questo altoparlante ha ricevuto con questa nuova versione che descriviamo di seguito.

L'aggiornamento alla 11.4 verrà installato automaticamente sul tuo HomePod se lo hai configurato nelle impostazioni Home, l'applicazione da cui vengono gestite le funzioni di questo smart speaker Apple. Se vuoi forzare l'aggiornamento adesso, devi accedere alle Impostazioni di casa all'interno dell'app Home e installalo manualmente. hai un tutorial su come farlo in questo link. L'installazione richiede solo un paio di minuti e il tuo altoparlante sarà già sull'ultima versione disponibile.

Questa nuova versione porta AirPlay 2, una funzione che permetterà all'HomePod di riprodurre la stessa canzone in stanze diverse o canzoni diverse in stanze diverse, tutte controllate dal tuo iPhone. Tutti gli altoparlanti compatibili con AirPlay 2 potranno usufruire di questa funzione, anche se sono di altre marche. Inoltre Siri sarà in grado di controllare la riproduzione musicale su qualsiasi altoparlante compatibile con AirPlay 2. Puoi anche utilizzare due HomePod per creare uno spettacolare sistema stereo grazie alla qualità del suono dell'altoparlante Apple. È sufficiente posizionarli nella stessa stanza per creare una coppia di altoparlanti stereo.

Oltre a questi miglioramenti nella riproduzione del suono HomePod diventa finalmente più intelligente con l'accesso al calendario. Al momento queste funzioni sono disponibili solo negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia, gli unici paesi in cui l'HomePod è in vendita, ma possono essere utilizzate ovunque tu abbia il tuo HomePod purché queste lingue siano configurate.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.