Questi sono gli iPhone compatibili con "Cerca" quando spento

L'azienda di Cupertino è stata fortemente criticata (e quando non è festa?) perché in teoria, per molti, le novità di iOS 15 sono del tutto insufficienti. Tuttavia, ora è il momento di concentrarsi su quelle implementazioni su iOS che sono in corso e che rappresentano un vero progresso tecnologico.

Con iOS 15, il tuo iPhone può essere localizzato anche se è stato spento e la scheda SIM rimossa, tuttavia, non tutti gli iPhone saranno compatibili. Daremo un'occhiata a questa tecnologia che Apple ha implementato su iPhone con l'arrivo di iOS 15 e soprattutto se potrai godertela o meno.

Tutto questo è basato sulla banda ultra larga di Apple (UWB), la stessa tecnologia che viene utilizzata nell'AirTag e che ci consente di localizzarlo nonostante non disponga di alcun tipo di tecnologia wireless oltre al semplice Bluetooth Low Energy. Ora, il tuo iPhone con iOS 15 funzionerà essenzialmente come AirTag, ovvero sarai in grado di localizzarlo anche se ha perso la connessione alla rete o è spento, almeno finché ha ancora una porzione minima di batteria rimasta .

Il problema è che saranno supportati solo iPhone 11 e dispositivi successivi. Come abbiamo detto, mentre nelle vicinanze ci sono altri dispositivi con tecnologia Ultra Wideband, sarà possibile localizzare l'iPhone, poiché verrà creata una rete mesh di localizzazione. Questa tecnologia Apple rende interessante il modo in cui possiamo ottenere una maggiore sicurezza, i ladri ci penseranno molto di più quando rubano un iPhone se Apple continua a implementare questo tipo di tecnologia poiché il vantaggio per questi sarà minimo.

Elenco dei dispositivi compatibili con la ricerca quando è spento

  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone 12 mini
  • iPhone 12
  • iPhone 12 Pro
  • iPhone 12 Pro Max

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Cristian Murro suddetto

    Purtroppo continueranno a rubarli per vendere i pezzi, che è inevitabile, inoltre quando ti rubano non chiedono se è un iPhone e se ha la localizzazione attivata jje