Secondo Kuo, i tre iPhone che usciranno nel 2020 saranno compatibili con il 5G

I tre iPhone che usciranno nel 2020

Analista di Apple Ming-Chi Kuo appena confermato secondo MacRumors come abbiamo anticipato questa mattina: I tre iPhone che saranno in vendita nel 2020 saranno compatibili con la banda 5G. 

Qualche giorno fa, Kuo aveva previsto che due dei tre iPhone previsti per il 2020 sarebbero stati compatibili con il 5G, grazie all'accordo siglato con Qualcomm, ma ora crede che saranno i tre modelli compatibili, per poter competere con i telefoni Android 5G, stanno già iniziando ad apparire timidamente nel mercato mondiale.

Kuo basa questa affermazione su tre motivi convincenti:

  1. Con l'acquisto dell'area del chip 5G da Intel, Apple ha ora molto più tempo nello sviluppo dei suoi modem ad alta velocità.
  2. I prezzi degli smartphone 5G con Android dovrebbero diminuire nella gamma di $ 250-350. Crede che questi cellulari 5G economici saranno compatibili solo con la band Sotto-6Ghz. Questo può confondere il consumatore, poiché negli Stati Uniti il ​​5G funzionerà in banda mmWave. Successivamente spiegheremo la differenza tra queste due bande.
  3. Guidare gli sviluppi nella tecnologia 5G potrebbe portare benefici all'ecosistema di realtà aumentata di Apple.

Il famoso analista cinese assicura che i tre nuovi iPhone previsti per il 2020 saranno compatibili con i due spettri di banda 5G, sia il mmWave che il sub-6Ghz per raggiungere il mercato statunitense, ma non è così chiaro che facciano un modello più economico solo con la banda sub-6Ghz per il mercato cinese. Dubita che anche con l'acquisto della tecnologia Intel, quelli di Cupertino possano sviluppare due chip differenti.

Schema dei due spettri utilizzati dalla banda 5G

Schema dei due spettri d'onda utilizzati nella banda 5G

Due tipi di reti 5G

Spiegheremo un po 'i due tipi di reti che sono state implementate in tutto il mondo, per evitare qualche spavento, come quando sono emersi i primi telefoni 4G. Più di un uomo intelligente ha acquistato il suo primo terminale 4G direttamente dalla Cina, a un prezzo molto basso, e poi si è sorpreso che questo dispositivo non fosse compatibile con il 4G spagnolo. Esistono due reti diverse che funzionano con la stessa banda 5G:

  1. MmWave è una tecnologia 5G super veloce di cui parlano tutti. Utilizza una banda molto alta ed è più adatto per le aree urbane più dense. Può coprire molti dispositivi ad alta velocità, ma con un breve raggio.
  2. Il cosiddetto Sub-6Ghz. Sarà 5G nelle aree rurali e suburbane. Utilizza bande medie e basse, con una velocità molto più bassa, ma con un raggio d'azione molto più lungo. È ancora più veloce della rete 4G, ma molto più lenta della 5G mmWave.

Apple ha firmato un contratto con Qualcomm per fornire i suoi chip 5G per un massimo di sei anni. L'iPhone XI di quest'anno rimarrà 4G con modem Intel. I nuovi terminali per il 2020 saranno già 5G, molto probabilmente copriranno i due spettri spiegati sopra, poiché saranno chip Qualcomm. La volontà di Apple è quella di poter introdurre i propri chip 5G nei dispositivi del 2021. Riusciranno?

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.