Spotify violato. Devi cambiare la password ORA

Spotify hackerato

Se usi Spotify, la prima cosa che devi fare il prima possibile è accedere al tuo account. Se puoi entrare, devi cambiare la password. Secondo vari rapporti, Spotify è stato attaccato approfittando di una violazione della sicurezza. Il risultato: a dati utente pubblicati dall'utente anonimo (come nomi utente, password e tutti i tipi di informazioni che verranno fornite al servizio) in Pastebin. E quel che è peggio, alcuni utenti non possono più entrare nel proprio account, cosa "logica" se si tiene conto che le credenziali sono state rese pubbliche.

Questi tipi di attacchi possono avvenire in qualsiasi momento e su qualsiasi piattaforma. Il peggio arriva quando forniamo noi dati reali e questi dati vengono filtrati sulla rete, cosa che è accaduta in questo attacco al servizio di streaming musicale leader di mercato. Spotify ha detto che "non sono stati hackerati", quindi la domanda è obbligata: chi ha pubblicato i dati sulla rete?

Spotify: "Non siamo stati hackerati"

un po ' voci dicono che le informazioni pubblicate siano state ottenute in un precedente attacco E non ora, ma TechCrunch ha avuto accesso ad alcuni utenti i cui commenti sembrano contraddire le dichiarazioni di Spotify. Alcuni di questi utenti affermano di non aver avuto problemi in passato come hanno avuto dopo che questa notizia è stata resa nota.

Chi era l'aggressore? Non è ancora noto, ma gli utenti di Spotify non devono preoccuparsi di come o quando. Quello che devono fare è cambiare la password il prima possibile, soprattutto se le informazioni fornite sono il loro conto bancario. Ovviamente, in quanto blog a tema Apple in cui ci troviamo, va detto che questo attacco avvantaggia altri servizi di musica in streaming, come mela Musica. Se gli utenti avessero la sensazione che Spotify non sia sicuro, sarebbero costretti a cercare alternative, cosa che non vedo troppo probabile. In ogni caso, indipendentemente dal fatto che Spotify sia stato violato o meno, cambia subito la tua password.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

5 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   kyo suddetto

    e se è tramite facebook l'account? Anche quello deve essere cambiato?

    1.    Paolo Aparicio suddetto

      Buf, bella domanda. E anche difficile. Per quanto ne so, Spotify non ha accesso alla password di Facebook. Solo un servizio è collegato all'altro. Se usi questi tipi di record, cosa che faccio tramite Twitter e Gmail, ti accorgi che un servizio ti porta dall'altro, inserisci il secondo e dal secondo ti ritorna al primo. Direi che non ti riguarda, ma ho dei ragionevoli dubbi.

      Saluti.

  2.   Aitor Aleixandre Badenes suddetto

    Grazie Pablo, avevo la stessa domanda….

  3.   SSO suddetto

    Non dubitare di Pablo che è così che hai detto, si chiama Single Sign On e quello che fa è autenticarti tramite una terza parte, quindi il primo non ha accesso ai dati di autenticazione.

  4.   Aurelio Ribera Rebolledo suddetto

    Ciao:

    Non riesco ad ascoltare Spotify per due giorni.
    Ho provato molte volte a reimpostare la mia password seguendo il
    istruzioni che mi dai, questo usando la mia password «guaton»
    che è registrato nel mio account, ma non funziona.

    Se non puoi aiutarmi, chiudo il mio account.