Le teorie del complotto cinese con Pokémon GO

Pokémon GO

Questo fine settimana Pokémon Go è già disponibile in più di venti paesi europei. Per festeggiare, un gruppo di hacker è stato coinvolto in attacchi DDoS per abbattere i server dell'azienda, in modo che tutti gli utenti del gioco del fine settimana non siano stati in grado di godersi appieno il Pokémon.

Il beato Pokémon Go mania stanno diventando una questione di stato in Cina, dove le autorità del paese, attraverso diversi social network del paese, invitano gli utenti a non giocare a Pokémon GO. Al momento non è ufficialmente disponibile nel Paese, ma potrebbe essere che non lo sarà mai.

Secondo le autorità cinesi, sono sicuramente dietro i post sui social, entrambi Google come Nintendo vuole scoprire le diverse basi militari che il governo ha diffuso in tutto il Paese. "Non giocare a Pokémon GO !!!" possiamo leggere sul social network Weibo. "Gli Stati Uniti e il Giappone vogliono sapere dove sono le nostre basi militari".

Secondo la Cina, gli utenti potrebbero visitare alcuni luoghi a cui i governi americano e giapponese non hanno avuto accesso e che è stato impossibile catturare in quanto sono aree militari ad accesso limitato. Questa "raccomandazione" è destinata non solo agli utenti civili ma anche a È destinato anche agli utenti in campo militare, in modo che non se ne servano soprattutto nelle zone militari del governo.

Secondo altre pubblicazioni del governo cinese, "Se scoppiasse una guerra tra Giappone / Stati Uniti e Cina, i missili potrebbero essere facilmente guidati nelle zone militari e distrutti per effettuare un'invasione". Niantic ha molti problemi nel lanciare l'app in Cina, ma a causa dei requisiti e delle restrizioni del paese, molto probabilmente non sarà mai disponibile.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Periko suddetto

    Come stanno facendo le tenaglie i cinesi ...