I migliori trucchi per utilizzare Google Maps sul tuo iPhone

Nonostante Apple lavori alacremente per migliorare costantemente la sua applicazione di mappe, la realtà è che Google Maps è ancora l'opzione più utile per tutti gli utenti, tanto da diventare la scelta preferita anche per gli utenti iPhone. È per questo vogliamo insegnarti quali sono i trucchi per utilizzare Google Maps come un vero PRO ed essere in grado di ottenere il massimo da esso.

Scopri con noi tante funzioni segrete e curiosità di Google Maps che ti aiuteranno a sfruttare al meglio le funzionalità che offre sul tuo iPhone e iPad.

Salva i tuoi indirizzi di casa e di lavoro

Google Maps ci offre un modo più semplice e veloce per navigare, soprattutto quando vogliamo andare da qualche parte direttamente al lavoro oa casa. Per questo possiamo salvare questi indirizzi nella sezione i tuoi siti Ti mostriamo quanto è facile:

salva casa

Per quello clicca su Salvato e vai all'ultima opzione chiamata etichettato che è una lista privata. Se ci clicchiamo sopra, apparirà Casa e lavoro come opzioni. Aggiungiamo semplicemente l'indirizzo che vogliamo e verrà contrassegnato con un'etichetta. Quando andiamo a iniziare la navigazione, queste alternative ci verranno sempre offerte per prime.

Condividi rapidamente la tua posizione

Quando sei in un luogo e vuoi condividere il punto esatto, puoi farlo direttamente da Google Maps inviando un link, che sarà estremamente funzionale per gli utenti Android e non solo per gli utenti iOS.

Basta aprire Google Maps, premere un punto qualsiasi della mappa, in questo caso meglio se lo fai proprio dove sei, e Apparirà l'elenco delle opzioni: Come arrivarci / Inizia / Salva... e se fai scorrere queste opzioni da destra a sinistra, il Condividi. Questo aprirà il menu e potremo condividere rapidamente la nostra posizione.

Accedi a Street View e cerca i servizi nelle vicinanze

La schermata di navigazione di Google Maps è piena di cose. Se clicchiamo sulla piccola fotografia che appare nell'angolo in basso a destra della mappa, il Street View del luogo che abbiamo selezionato.

Allo stesso modo, in alto al centro abbiamo un selettore di opzioni, in cui compaiono ristoranti, supermercati, distributori di benzina e molto altro. Se premiamo uno di questi pulsanti, cercherà i servizi correlati più apprezzati e più vicini in modo che possiamo procedere rapidamente.

Puoi zoomare con una mano

Questo è estremamente semplice e, sebbene possiamo ingrandire e rimpicciolire pizzicando l'immagine, cosa che Apple ha reso popolare dall'arrivo del suo iPhone, la realtà è che possiamo anche ingrandire con una mano, senza pizzicare.

Per questo non ci resta che fare un rapido doppio clic in un punto qualsiasi della cartografia in cui vogliamo fare controlli ravvicinati, questo ci permetterà di zoomare con una mano se stiamo guidando o semplicemente non abbiamo entrambe le mani a disposizione.

Salva le mappe per l'utilizzo offline

Google Maps è uno strumento eccellente se abbiamo una copertura Internet mobile e se abbiamo anche una connessione GPS. Questo secondo è quasi sempre disponibile, ma non quando si parla di dati mobili. Ma Google Maps ci consente di utilizzare il suo sistema di navigazione anche senza internet.

Scarica Mappe

Per questo dobbiamo semplicemente salvare le mappe offline. Questo è relativamente semplice, per questo dobbiamo premere ovunque sulla mappa, spostare il selettore delle opzioni da destra a sinistra e scegliere l'opzione Scarica. 

Ora dovremo semplicemente selezionare l'area della mappa che vogliamo scaricare e quel contenuto inizierà a essere archiviato nella nostra applicazione Google Maps, il che renderà più veloce e facile la navigazione.

Controlla i trasporti pubblici

Per consultare il trasporto pubblico, i suoi orari e collegamenti, dobbiamo semplicemente selezionare il punto in cui vogliamo spostarci. Una volta fatto, faremo clic sull'opzione Come arrivare e sceglieremo l'icona del treno. Questo ci mostrerà i percorsi dei trasporti pubblici.

Google Maps dei trasporti pubblici

Se clicchiamo anche sul percorso selezionato Apparirà un menu a tendina informativo con gli orari dei trasporti pubblici che abbiamo selezionato, le restanti fermate e la frequenza delle stesse in modo da poterci muovere.

Controlla la cronologia di Google Maps

Potresti pensare che nessuno conosca i posti in cui sei stato meglio di te, ma questo può essere un grosso errore, perché Google Maps conosce i posti in cui sei stato ultimamente tanto quanto o meglio di te. Questa è la cronologia di Google Maps e puoi consultarlo rapidamente questo link che ti mostrerà con punti rossi le tue posizioni.

Sono rimasto sorpreso che molte informazioni manchino dalle mie posizioni, non so se essere felice o meno.

Crea un percorso con più fermate

Quando stabiliamo il luogo in cui vogliamo andare e abbiamo premuto il Come ottenere, apparirà il percorso. Ora non ci resta che premere il pulsante (…) e scegli tra tutto ciò che l'opzione ci mostra Aggiungi fermata.

Inoltre, potremo accedere a molte altre funzionalità come:

  • Imposta diverse opzioni di percorso
  • Imposta un promemoria per partire a una certa ora
  • Condividi la corsa e le indicazioni stradali con qualcuno

Salva dove hai parcheggiato

Attenzione, perché perdere un'auto in una grande città è troppo facile. Google Maps ha una soluzione per questo. Quando finisci il viaggio premi semplicemente sul punto blu che determina la tua posizione e apparirà l'opzione per salvare la posizione del parcheggio.

Altri suggerimenti e trucchi

  • Se fai clic su indirizzi contrassegnati con una "P" sullo schermo, è possibile selezionare il parcheggio o il parcheggio pubblico da parcheggiare.
  • Puoi creare le tue mappe personalizzate e condividerle questo link.
  • Se premi en l'icona del microfono che compare nella casella di testo per le ricerche si aprirà l'Assistente Google e potrai richiedere informazioni e percorsi.
  • Il pulsante nell'angolo in alto a destra consente di selezionare tra i diverse visualizzazioni di Google Maps come rilievo, satellitare e tradizionale.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   JM suddetto

    Un altro dettaglio sullo zoom con una mano: puoi ingrandire e rimpicciolire. Se fai un doppio tocco veloce, ingrandisci, ma se dopo il secondo tocco lasci il dito sullo schermo puoi ingrandire/ridurre spostando il dito su/giù senza sollevarlo dallo schermo.