Un Apple Watch aiuta a salvare la vita di un adolescente

Apple Orologio

Questa è la storia di Paul Houle, un ragazzo di 17 anni che aveva deciso di acquistare un Apple Watch, non è la prima volta che un dispositivo Apple aiuta a salvare una vitaNon sto dicendo che solo i dispositivi Apple lo facciano poiché sarebbe una bugia, il bello di questo è vedere come la tecnologia ci fornisce aiuto anche nei casi peggiori, quando siamo soli.

In precedenti occasioni ne abbiamo sentito parlare una ragazza che è rimasta intrappolata sotto la sua macchina e ha potuto chiamare le emergenze grazie al fatto che aveva il suo iPhone in tasca e ha potuto chiedere aiuto a Siri, che come già sappiamo, è sempre lì per aiutarci con qualunque cosa sia (anche se molte volte ha finisce per cercare in Internet come farlo).

Paul Houle ha deciso di acquistare un Apple Watch Pochi giorni prima di iniziare l'allenamento pre-campionato presso l'accademia Tabor, dopo aver svolto due pratiche quotidiane Paul si è reso conto che qualcosa non andava, il suo Apple Watch gli dava 145 battiti al minuto, anche ore dopo l'allenamento.

Non l'avrebbe saputo se non dopo un po ', ma stava soffrendo una situazione che avrebbe potuto porre fine alla sua vita, Paul vide come in pochi minuti di allenamento iniziò a soffrire di problemi respiratori, e alla fine le sue ginocchia finirono per mancargli, qualcosa era sbagliato Niente di buono.

I dottori in seguito gli hanno diagnosticato rabdomiolisiuna malattia che provoca la "disintegrazione" dei muscoli striati e che fa entrare nel flusso sanguigno sostanze pericolose che potrebbero causare gravi danni ai reni.

Il trainer si è precipitato a confermare manualmente le misurazioni dell'Apple Watch e non appena ha visto che erano vere, lo ha portato in ospedale, lì hanno fatto la diagnosi e gli hanno dato buone / cattive notizie, se fosse tornato il giorno successivo per allenarsi, avrebbe potuto perdere il controllo dei tuoi muscoli e persino c'era la possibilità che cadesse a terra e morisse proprio lì.

Paul ammette di essere molto grato al suo monitor di attività (Apple Watch), uno strumento che si è dimostrato ancora una volta quanto può essere veramente utileTuttavia, non dobbiamo dimenticare che sebbene l'Apple Watch abbia aiutato, i veri eroi sono l'allenatore ei medici che lo hanno aiutato.

La rabdomiolisi è un disturbo comune, tuttavia raramente diventa così grave, senza un'adeguata rilevazione e trattamento successivo questo problema avrebbe potuto finire in un modo molto diverso, è bello vedere come la tecnologia è incorporata nelle nostre vite per fornirci miglioramenti in molti aspetti oltre la comunicazione e il tempo libero.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

6 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Jose suddetto

    Cosa ha a che fare la rabdomiolisi con l'aumento della frequenza cardiaca? Mia madre, che sciocchezze….

  2.   vaderiq suddetto

    Torniamo alle storie di fantasia per generare pubblicità e aumentare le vendite XD.
    Il cartone animato del meccanico che era rimasto intrappolato sotto l'auto non era una ragazza, ma un "ragazzo" e si sono dimenticati di come va la storia e che ha anche premuto il tasto home con i suoi pompi per invocare Siri dato che il suo iPhone era nel suo pocket butt e le sue mani erano immobilizzate. E ora con quest'altra storia Apple è diventata il nostro eroe indispensabile nelle nostre vite (sarcasmo) XD. Samsung sarà indubbiamente pessima nel marketing per promuovere i suoi Galaxys, ma neanche Apple e le storie dei suoi figli sono da meno.

  3.   Nicanor suddetto

    Mi hai convinto, domani comprerò l'Apple Watch.

  4.   ELE suddetto

    Sorprendente. Domani tutti al negozio per lasciare 400 euro in questa macchina elegante di cui non possiamo vivere senza.

  5.   Lentiggini di pepe suddetto

    Che stupido. Apple ha salvato una vita. Probabilmente è l'unico dispositivo che misura la frequenza cardiaca.

    Imbecilli.

  6.   Carlos suddetto

    Quindi cercando i sintomi di questa malattia se c'è la possibilità di un'alterazione del ritmo cardiaco e quindi il primo commento di José o sei un medico o sei uno stupido di due.